rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Il Pomigliano e il Pompei non si fanno male: pareggio senza reti a Cardito

Non si sblocca la sfida più attesa di giornata tra il Pomigliano di Felice Rea e il Pompei di Roberto Carannante: il racconto e il tabellino

Quattordicesima giornata del campionato di Eccellenza, il Pompei di Roberto Carannante fa visita al Pomigliano di Felice Rea. Si tratta di uno scontro diretto nella parte alta della classifica, con entrambe intenzionate a conquistare un bottino utile per la corsa nella zona nobile.

Il primo tentativo della partita è di Arrulo su suggerimento di Tedesco, poi è quest’ultimo a rendersi insidioso con una punizione non raccolta da Malafronte. Rossoblù che restano in proiezione offensiva, al 12’ Tedesco spedisce a lato dalla distanza. Al 19’ i granata spaventano la retroguardia avversaria. Punizione di Ragosta, Abayian stacca e insacca: il secondo assistente segnala fuorigioco e l’arbitro annulla la marcatura. Al 25’ Spinola ci prova da fuori area con un rasoterra impreciso. Passa qualche secondo e il Pomigliano rischia l’autogol su un retropassaggio, il Pompei resta in attacco e protesta al 27’ per un possibile penalty non concesso a Tedesco. Al 36’ cross di De Angelis per Tedesco che, di piatto, manda sul fondo. Dopo due minuti di recupero, finisce senza reti la prima frazione di gioco.

La ripresa si apre con una punizione di Ragosta dall’out sinistro, Barbato disinnesca. Al 48’ Liberti calcia a lato in ripartenza, stesso esito per Spinola sul ribaltamento. Al 61’ ancora proteste per gli ospiti per una spinta di Fiorillo su Galesio, l’arbitro lascia correre. Al 67’ tiro-cross di De Angelis, Torino ci mette la mano e Malafronte in rovesciata sfiora l’eurogol. Ancora l’attaccante di Carannante va vicino al bersaglio al 69’, mentre al 74’ Sessa ci prova dal limite e Barbato fa sua la sfera. Al 76’ tocco sotto di Arrulo, Torino blocca. Al 79’ sforbiciata di Malafronte, Galesio colpisce di testa e il portiere blocca in due tempi. All’85’ Galesio, con un pallonetto, supera il guardiano locale ma manda alto. Nel recupero, punizione di Scognamiglio e Barbato ci mette i guantoni. Al triplice fischio è 0-0 allo Stadio Vittorio Papa di Cardito.

Il tabellino

Pomigliano: Torino, Rosolino, Festa (77’ Erbaggio), Di Napoli, Campanile, Fiorillo, Chironi, Liberti (77’ Barbarisi), Abayian, Ragosta (64’ Scognamiglio), Sessa (88’ Miccichè). A disposizione: Buonanno, Barbato, Sepe, Rescigno, Russo. Allenatore: Rea

Pompei: Barbato, Caiazzo, De Angelis, Marin, Rinaldi, Albanese, Tedesco (53’ Galesio), Savino (88’ Lamontagna), Malafronte, Spinola (57’ Vitale), Arrulo (77’ Di Paola). A disposizione: Del Gaudio, Carotenuto, Tomasin, Improta, Leone. Allenatore: Cardamone 

Arbitro: Valerio Esposito di Ercolano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Il Pomigliano e il Pompei non si fanno male: pareggio senza reti a Cardito

NapoliToday è in caricamento