rotate-mobile
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Incubo Montecalcio per l'Ischia: la capolista rallenta, è 0-0 al Vezzuto-Marasco

Partita difficile per la prima in classifica che non riesce a battere il fanalino di coda: dopo la vittoria all'andata, i flegrei conquistano un altro bottino prezioso per l'impresa salvezza

Il Montecalcio resta l’incubo delle big al Vezzuto-Marasco e dell’Ischia in campionato. La capolista deve rallentare la sua corsa in vetta, con i flegrei arriva soltanto un pareggio senza reti. Dopo la vittoria all’andata sull’isola, la squadra di Gennaro Illiano si conferma la bestia nera dei ragazzi di Enrico Buonocore.

Primo tempo equilibrato con gli ospiti che provano a fare la gara e i padroni di casa pronti a colpire in contropiede. La prima conclusione è di Simonetti al 2’, la sfera finisce sul fondo. La squadra flegrea risponde con un tentativo di Salazaro, deviato in angolo. Il numero 9 cerca la girata aerea sugli sviluppi di un corner, la giocata è imprecisa. Al 17’ Cibelli carica il destro da posizione defilata: Santangelo respinge. Sulla ribattuta, Longo, disturbato da un giocatore avversario, manda alto. Al 22’ è la testa di Scarparo ad allontanare la minaccia portata avanti da Florio. Sul capovolgimento di fronte, è Deering a sfiorare il bersaglio col destro. Al 37’ errore di Pastore in costruzione, Di Lorenzo ci prova ma Chiariello è attento in chiusura. Nel finale di frazione, l’occasione più ghiotta per gli isolani. Simonetti raccoglie un colpo di testa di Meola e scodella per Trofa: la botta ravvicinata trova il miracolo di Santangelo. Ci prova poi Mattera, senza inquadrare lo specchio. Prima dell’intervallo da segnalare un colpo di testa di Simonetti.

Nella ripresa non cambia lo spartito. Subito opportunità per i gialloblù dalla bandierina, Santangelo si salva in qualche modo con la giocata di Florio che si stampa sul palo. Al 49’ Di Lorenzo cerca lo stacco su un passaggio alto dalla destra, Gemito si ritrova la sfera tra le mani. Al decimo del secondo tempo, Florio esplode il destro ma il portiere locale è ancora attento. Il gol per la capolista fatica non arriva, tentativo anche di Padin ma nulla da fare. Al 65’ errore in impostazione, Scarparo fa correre Di Lorenzo che punta Chiariello e calcia largo col mancino. Al 67’ Santangelo vola su uno spunto di Padin. Al 70’ Matarese, con uno splendido sinistro, pizzica l’incrocio. Tocca poi a Matute non trovare il guizzo giusto di testa ad un quarto d’ora dal termine. Sul ribaltamento, nuovamente Di Lorenzo semina il panico con un destro alto. Al 78’ il Montecalcio si salva sull’insistenza dell’Ischia targata Patalano. Il forcing isolano prosegue, al triplice fischio è 0-0.

Il tabellino

Montecalcio: Santangelo, Di Maio, Scarparo, Di Napoli, Vallefuoco, Di Lorenzo, Salazaro (66’ Duca), Di Matteo (50’ Astarita), Deering (80’ Venetucci) Ricciolino (61’ Fusco), Meola. A disposizione: Margiore, Soprano, Architravo, Castaldo, Pisano. Allenatore: Illiano

Ischia: Gemito, Florio, Mattera (86’ De Luise), Matute, Chiariello, Pastore, Cibelli (51’ Matarese), Trofa (66’ Arcamone G.G.), Longo (51’ Padin), Arcamone M. (46’ Patalano), Simonetti C. A disposizione: Mazzella, Buono L., Pesce, Ballirano. Allenatore: Buonocore

Arbitro: Tomei di Sapri

Ammoniti Arcamone M. (I), Santangelo (M), Scarparo (M), Vallefuoco (M)

Espulso: 83’ Mennella L. (I) dalla panchina

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Incubo Montecalcio per l'Ischia: la capolista rallenta, è 0-0 al Vezzuto-Marasco

NapoliToday è in caricamento