rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Il Massa Lubrense vince il recupero: Real Forio ko al Cerulli

Lo scontro salvezza va al Massa Lubrense che segna tre reti al Real Forio: allo Stadio Cerulli è festa nerazzurra

Recupero della quattordicesima giornata per Massa Lubrense e Real Forio: allo Stadio Cerulli va in scena un vero e proprio scontro diretto per la permanenza nella categoria. Dopo l’ufficialità del rinvio dello scorso 26 novembre, le due squadre si affrontano per chiudere definitivamente il girone d’andata. I nerazzurri arrivano al match dell’infrasettimanale con la sconfitta dell’Arcoleo alle spalle, discorso simile per i biancoverdi avanti di tre punti in classifica ma reduci dal ko interno col Casoria.

La prima conclusione verso lo specchio è di Sirabella che accompagna l’azione a destra, entra in area e scarica un bolide sul primo palo da posizione defilata: Borrelli risponde presente. Al 13’ il portiere di casa non è perfetto nell’uscita su un traversone da calcio piazzato, Delgado stacca ma il numero 1 sale in cielo e si rifugia in angolo. Soltanto al 19’ i padroni di casa si fanno vedere in zona avanzata con un colpo di testa impreciso di Cassitto. Al 28’ Jelicanin spreca una buona chance dal limite, sul prosieguo Castaldi impatta di testa su un cross dalla destra ma non trova lo specchio. Alla mezz’ora, Borrelli deve intervenire su un passaggio insidioso di Sirabella. Al 36’ tiro di prima intenzione di Cacace su filtrante di Attardi, Iandoli si rifugia in angolo. Sugli sviluppi del corner, Vanacore sbuca in area e di testa sblocca il risultato. Al 44’ Attardi converge dalla destra e serve in area sull’out opposto Cassitto: il 9 controlla e fulmina Iandoli per il raddoppio locale. Va in archivio, col risultato di 2-0 in favore del Massa Lubrense, il primo tempo dello Stadio Cerulli. Ad inizio secondo tempo, Delgado cerca di rendersi pericoloso dopo la battuta di una situazione da fermo: la retroguardia di Aiello allontana la minaccia. Al 63’ Martinelli viaggia sulla corsia e serve in appoggio Rubino che manca la giocata dai quindici metri. Al 65’ D’Esposito svetta in area e sfiora il tris, la traiettoria disegnata di testa scheggia la traversa e termina fuori. Al 70’, su una punizione diretta ed insidiosa dalla fascia, Attardi beffa Iandoli e cala il tris. Il Forio riesce ad accorciare al 72’ con un rigore conquistato da Filosa e trasformato dallo specialista Sogliuzzo. Il leader di Iervolino prova a svegliare i suoi anche con una girata all’81’, nessun problema per Borrelli nell’intervento. I biancoverdi sfiorano in altre due occasioni la seconda rete, ma la difesa di casa nega la gioia a Sogliuzzo e soci. Al triplice fischio, il Massa Lubrense vince e aggancia proprio gli isolani a quota quindici punti. Ancora un passo falso per la brigata ospite.

Il tabellino

Massa Lubrense: Borrelli, Vitiello, Vanacore, Cappiello Branco (54’ Fiorentino - 69’ D’Alesio), D’Esposito A., De Stefano, Schettino, Inserra (77’ D’Aniello), Cassitto (90’ Alfano), Attardi, Cacace. A disposizione: Russo, Gargiulo, D’ Esposito G., Gargiulo, Veniero. Allenatore: Aiello

Real Forio: Iandoli, Cerase, Martinelli, Sangare (71’ Pistola), Delgado, Jelicanin (59’ Rubino), Sogliuzzo, Castaldi (65’ Filosa), Aiello (88’ Peluso), Sirabella, Capone. A disposizione: Delicato, Tedesco, Castagna, Di Meglio, Seprano. Allenatore: Iervolino

Arbitro: Giorgio Guarino di Avellino

Marcatori: 36’ Vanacore (ML), 44’ Cassitto (ML), 70’ Attardi (ML), 72’ rig. Sogliuzzo (RF)

Ammoniti: Cappiello Branco, Inserra, D’Alesio, Cassitto, D’Esposito (ML), Sogliuzzo, Sangare (RF)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Il Massa Lubrense vince il recupero: Real Forio ko al Cerulli

NapoliToday è in caricamento