rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Il Pompei ne segna cinque al Massa Lubrense: vittoria in rimonta per i rossoblù

Successo in rimonta per la squadra di Carannante che ribalta l'iniziale svantaggio: prestazione difficile per la squadra di Aiello

Mantenere il contatto con la vetta e rispondere con un’altra prova superlativa, dall’altra parte invece ci sono punti pesanti per la salvezza. Allo Stadio Cerulli si gioca, nell’infrasettimanale, la partita tra il Massa Lubrense di Pasquale Aiello e il Pompei di Roberto Carannante. Sfida che mette davanti due squadre con ambizioni differenti. La cronaca si apre con un angolo di Tedesco, il colpo di testa di Marin impatta sulla traversa. Al 10’ Marin apre per Spinola che scodella dal fondo per De Simone che non arriva al tap-in di poco. Al 13’ tiro di De Angelis sporcato da De Stefano, Borrelli blocca. Al 15’ i costieri passano in vantaggio. Traversone dalla destra, Caiazzo tocca la sfera che resta nell’area piccola: Vacca si avventa e deposita in porta. La reazione degli ospiti è un bolide di Marin che finisce alto. Al 21’ è Spinola ad impegnare severamente Borrelli con una giocata per vie centrali. A metà frazione è Tedesco a creare due situazioni interessanti: l’estremo difensore di casa è attento. Alla mezz’ora è Savino a spedire a lato. Al 36’ Borrelli interviene nuovamente sull’iniziativa di Malafronte. Al 38’ Savino, con un diagonale imprendibile, brucia il portiere e insacca per il pareggio rossoblù. Il primo tempo va in archivio, è 1-1 al Cerulli. Determinazione e buon approccio nel secondo tempo per il Pompei che prima ci prova con un rasoterra di Spinola e poi ribalta il parziale con Marin che stacca sugli sviluppi dell’angolo di Lepre, trovando la rete del vantaggio ospite. Al 54’ Lepre mette in mezzo dalla destra, sponda di Spinola per De Simone che spara alto. Al 59’ intervento con i piedi di Borrelli che sventa la minaccia portata avanti da Malafronte. Al 71’ la difesa si oppone a Caiazzo, poi i nerazzurri restano in dieci per l’espulsione di Inserra. Al 76’ Vacca scarica una botta, Rendina osserva il pallone finire il suo tragitto a lato. Nel finale arriva anche il tris dei rossoblù: Gargiulo innesca il contropiede e serve Spinola che controlla e segna la terza marcatura di giornata. Al 90’ Gargiulo firma il poker e al 96’ Galesio fa 1-5.

Il tabellino

Massa Lubrense: Borrelli, Vanacore, Breglia, Cappiello, D’Esposito, De Stefano, D’Alesio, Inserra, Vacca (81’ Cassitto), Attardi, Cacace (75’ Amuro). A disposizione: Russo, D’Aniello, Alfano, Vitiello, Cosentino, Boiano, Fiorentino. Allenatore: Aiello

Pompei: Rendina, Caiazzo, De Angelis (67’ Gargiulo), Marin, Di Pietro, Albanese, Tedesco (46' Lepre), Savino (67’ Carotenuto), Malafronte (87’ Pantano), Spinola, De Simone (84’ Galesio). A disposizione: Barbato, Improta, Marciano, Lamontagna. Allenatore: Carannante

Arbitro: Francesco Matrone di Torre del Greco

Marcatori: 15’ Vacca (ML), 38’ Savino (P), 49’ Marin (P), 86’ Spinola (P), 90’ Gargiulo (P), 96’ Galesio (P)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Il Pompei ne segna cinque al Massa Lubrense: vittoria in rimonta per i rossoblù

NapoliToday è in caricamento