rotate-mobile
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - L'Ischia risale in vetta: 3-0 al Saviano al Mazzella

Padin torna ad essere bomber, Mattera è il protagonista di giornata con una doppietta: superati i neroverdi sull'isola

Una prestazione di carattere e di spessore dopo le polemiche dell'ultimo weekend, l'Ischia torna a ruggire e lo fa con una prova sontuosa contro il Saviano allo Stadio Mazzella. Con mister Enrico Buonocore squalificato e un finale acceso nel turno precedente, i gialloblù ritrovano la vittoria e si riprendono la vetta. La squadra guidata dal tecnico Alfonso Belmonte non riesce a tenere testa alla qualità e al tasso tecnico degli avversari.

Parte subito forte la squadra di casa che si presenta in avanti con una serie di occasioni: conclusioni in rapida successione di Simonetti, Matteo Arcamone e Matute. Al 6', su un traversone di Florio, Simonetti gioca di sponda per Padin che, a sua volta, serve Mattera. Il tiro dell'esterno destro termina sulla difesa, sul prosieguo il pallone arriva al bomber in area che si gira e batte Barbato. Al 9' la reazione dei neroverdi è di Chirullo su errore di Matute, la botta da posizione defilata è neutralizzata da Mazzella. Al quarto d'ora, una manovra sulla corsia mancina si sposta sull'out opposto. Padin riceve dal limite e pesca Mattera in inserimento: ingresso in area e giocata vincente per il raddoppio isolano. La partita cala d'intensità, l'Ischia gestisce mentre il Saviano prova a rendersi pericoloso con un bolide di Chirullo e con una doppia opportunità di Solimeno, pescato sempre in fuorigioco. Ad inizio ripresa, Simonetti sfiora il tris con una conclusione - su suggerimento di Padin - che si stampa sul legno. Poi, Brienza dal limite non trova lo specchio. Anche al 55' i gialloblù sfiorano un nuovo gol, ma il 3-0 arriva attorno all'ora di gioco. Simonetti fugge a destra e pennella per Padin che calcia di prima intenzione: il tiro diventa assistenza per Mattera che, in tuffo, gonfia la rete. Non mancano ulteriori opportunità per Simonetti e soprattutto Longo nel finale, dubbio l'intervento di un difensore nella circostanza. Da segnalare anche qualche sortita di Chirullo e di Scoppetta: al triplice fischio, si chiude l'incontro al Mazzella. L'Ischia ritrova la vetta della graduatoria, complice la sconfitta del Casoria e il pari del Napoli United.

Il tabellino

Ischia: Mazzella, Florio (67’ Di Costanzo), Chiariello, Pastore, Ballirano, Brienza, Matute (65’ Arcamone K.), Arcamone M. (75’ Patalano), Mattera, Padin (69’ Longo), Simonetti (79’ Pesce). A disposizione: Musella Matarese, Cibelli, Buono. Allenatore: Buonocore

Saviano: Barbato, Casillo F., Franza, D’Amaro, Annibale, Ammendola (79’ Belmonte), Salvati (61’ Scoppetta), Casillo G. (25’ Liguori), Chirullo, Auriemma (79’ Iervolino), Solimeno (61’ Schibano). A disposizione: Di Sarno, Sparano, Polewka, Iervolino, Camponesco. Allenatore: Belmonte

Arbitro: Messina di Castellammare di Stabia

Marcatori: 6’ Padin (I), 14’ Mattera (I), 60’ Mattera (I)

Ammoniti: Annibale, Iervolino (S)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - L'Ischia risale in vetta: 3-0 al Saviano al Mazzella

NapoliToday è in caricamento