rotate-mobile
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Ischia, tre punti di platino: Givova Capri Anacapri battuto in rimonta

Il Givova Capri Anacapri va in vantaggio con Giliberti, Simonetti e Longo firmano la rimonta dell'Ischia al San Costanzo

Il ricordo dell’ex presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, e delle vittime dell’Olocausto al 21’. Ventitreesima giornata del campionato di Eccellenza, nel Girone A spicca il confronto tra il Givova Capri Anacapri di Monaco e la capolista Ischia di Buonocore. Partita che si apre con una giocata di Pesce e col tentativo successivo di Mosca, tanta intensità e pochi sussulti all’avvio. Al 12’ Giliberti riceve, si accentra e calcia sul secondo palo: Mazzella respinge in corner. Dall’angolo successivo, ancora il fantasista si rende insidioso con una parabola velenosa. Al quarto d’ora Chiariello prova a colpire di testa sugli sviluppi di un traversone dalla bandierina, ma commette fallo su Riccio. Al 17’ Mazzella deve disinnescare una pennellata di Mosca, poi lo stesso attaccante si mette in mostra con una giocata dalla distanza: l’estremo difensore risponde ancora presente. I gialloblù cercano di pungere gli avversari con una punizione di Simonetti e con un destro da lontano di Mattera: in entrambe le circostanze la sfera termina larga. Al 32’ debole iniziativa di Hamza, ma è poco prima dell’intervallo che si stappa la sfida. Giliberti entra in area e conclude, Chiariello e Pastore s’immolano. Sulla respinta, il numero 10 è glaciale e insacca. Al ritorno in campo, ottima opportunità per Mosca che spreca la ripartenza, cercando una conclusione difficile con sinistro. Al 50’ Simonetti crea apprensione con un traversone, sul versante opposto botta di Florio e salvataggio di D’Andrea. Sul prosieguo, Mattera scodella per Simonetti: girata di testa vincente e 1-1 al San Costanzo. Al 64’ tiro-cross di Giliberti, la parabola attraversa lo specchio e si perde sul fondo. Qualche secondo più tardi, destro alto di Tassiero. Al 71’ Matute batte un calcio di punizione e serve Florio che mette in mezzo, Padin impatta in torsione ma manda fuori. L’Ischia riconquista immediatamente la sfera al 72’, Arcamone fa viaggiare Simonetti che suggerisce per Longo: l’attaccante, in scivolata, deposita nel sacco. Il Givova Capri Anacapri punta a strappare almeno un punto, la capolista regge e conquista un nuovo bottino utile al triplice fischio: i gialloblù allungano momentaneamente e mandano un chiaro segnale alle avversarie.

Il tabellino

Givova Capri Anacapri: D’Andrea, Tenneriello, Pezzullo (91’ Ascione), Hamza (61’ Esposito), Riccio, Barletta (73’ Luongo), Tassiero, Capua, Mosca (86’ Djongambo), Giliberti, Buondonno (54’ Carandente). A disposizione: Prete, Quadro, D’Isanto, Apuzzo. Allenatore: Monaco

Ischia: Mazzella, Florio, Chiariello, Pastore, Mattera, Trofa (66’ Padin), Matute, Arcamone M., Pesce (80’ Patalano), Longo (73’ Arcamone K.), Simonetti (92’ Di Costanzo). A disposizione: Musella, Cibelli, De Luise, Matarese, Ballirano. Allenatore: Buonocore

Arbitro: De Cicco di Nola

Marcatori: 45’ Giliberti (GCA), 52’ Simonetti (I), 72’ Longo (I)

Ammoniti: Mosca, Pezzullo, Esposito (GCA), Buonocore dalla panchina, Longo, Mazzella, Pastore (I)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Ischia, tre punti di platino: Givova Capri Anacapri battuto in rimonta

NapoliToday è in caricamento