rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Casoria, tris e secondo posto blindato. Dolce ko per il Real Forio: al San Mauro arriva la salvezza

La squadra viola dilaga con Liguori e Battaglia, consolidata la seconda piazza. I biancoverdi escono sconfitti, ma con la salvezza diretta conquistata

Il Casoria di Gaetano Perrella supera il Real Forio di Angelo Iervolino con tre gol. La squadra viola, con il successo all’ultima giornata, blinda la seconda posizione in vista dei playoff. La truppa isolana, nonostante la pesante sconfitta, complici i risultati in contemporanea delle avversarie, riesce a tagliare il traguardo della permanenza diretta in Eccellenza.

Padroni di casa subito a caccia del gol, gli ospiti si difendono e provano ad impensierire in contropiede. Alla prima occasione, si sblocca il risultato al San Mauro. Al 6’ l’undici viola riesce a passare in vantaggio dopo un batti e ribatti in area, il solito Liguori ci mette lo zampino. Orefice e compagni restano in fase avanzata e provano a spaventare gli avversari con un calcio piazzato, ma al 13’ Guatieri cerca di scuotere i suoi con una conclusione dalla distanza bloccata da Capece. Al 19’ è Battaglia a rendersi pericoloso con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la sfera si spegne sul fondo. Al 21’ è Orefice a calciare dal limite, nessun problema per Iandoli nella presa. Risponde Pistola con un mancino che termina oltre la traversa. Alla mezz’ora grande chance per Filosa su assistenza di Guatieri, la palla colpisce la traversa, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco. Al 33’ proteste locali per un contatto in area di rigore, il direttore di gara lascia proseguire. Passano cinque minuti e Liguori, sul capovolgimento di fronte, spara alto. Nel finale di frazione Casoria vicino al raddoppio e Real Forio che si divora il pareggio con Iacono, Capece provvidenziale nell’intervento. Ad avvio ripresa, Guatieri e Martinelli vanno via sulla corsia mancina: la linea arretrata di Perrella non concede varchi. Al 52’ Pistola cerca la botta al volo dopo una respinta della difesa, la traiettoria è alta. Al 58’ tiro a giro di Liguori, traiettoria larga e biancoverdi graziati. Al 75’, sugli sviluppi di una battuta dalla bandierina, i viola sfiorano il raddoppio: Iandoli smanaccia. Dalla battuta seguente, Battaglia sale in cielo e infila in rete. Nel recupero, Liguori salta un paio di avversari e davanti a Iandoli non fallisce: 3-0 al San Mauro.

Il tabellino

Casoria: Capece, Liguori (65’ Bravaccini), Abbruscato (61’ Calise), Francese (35’ Di Benedetto), Battaglia, Terracciano (72’ Napolitano), Di Gilio, Auriemma, Orefice (77’ Zerlenga), Liguori, Basso. A disposizione: Caputo, Frascadore, Di Cristofaro, Sessa. Allenatore: Perrella

Real Forio: Iandoli, Castagna (80’ Savio), Iacono, Capone, Jelicanin, Filosa (91’ Peluso), Sogliuzzo, Pistola, Guatieri, Sirabella (80’ Iaccarino), Martinelli (86’ Castaldi). A disposizione: Sarracino, Di Micco, Di Meglio A., Seprano, Cerase. Allenatore: Iervolino

Arbitro: De Cicco di Nola

Marcatori: 6’ e 92’ Liguori (C), 75’ Battaglia (C)

Ammoniti: Napolitano (C)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Casoria, tris e secondo posto blindato. Dolce ko per il Real Forio: al San Mauro arriva la salvezza

NapoliToday è in caricamento