rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Calcio

Cori contro i napoletani, sanzionata la Roma: aperto supplemento di indagine sui cori contro Osimhen

Il comunicato del Giudice Sportivo

La Roma è stata sanzionata con una multa di 10mila euro per i cori anti-Napoli intonati da alcuni suoi tifosi sugli spalti dell'Olimpico nel corso del match contro gli azzurri.

La società giallorossa, si legge nel comunicato del Giudice Sportivo, è stata punita "per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria".

Aperto, inoltre, un supplemento di indagine su alcuni cori contro Victor Osimhen: "Il Giudice sportivo, in relazione al coro discriminatorio di matrice razziale nei confronti del calciatore Victor Osimhen, dispone, a cura della Procura Federale, un supplemento di accertamento istruttorio che specifichi nel dettaglio la durata e la dimensione del coro stesso, confermando che il coro non si è ripetuto successivamente agli annunci effettuati, nonché in ordine alla collaborazione della società Roma per l'individuazione dei responsabili, acquisiti se del caso elementi dai responsabili dell'Ordine pubblico", si legge nel comunicato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cori contro i napoletani, sanzionata la Roma: aperto supplemento di indagine sui cori contro Osimhen

NapoliToday è in caricamento