rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Calcio

Coppa Italia Femminile - Botta e risposta tra Napoli e Pomigliano: Pantere ai quarti di finale

Il Napoli passa in vantaggio con del Estal, il Pomigliano pareggia dal dischetto con Amorim Dias: 1-1 allo Stadio Piccolo di Cercola

Il nuovo anno di Napoli e Pomigliano si apre col derby di Coppa Italia Femminile. Le due squadre campane, l’una impegnata nel campionato cadetto e l’altra nella massima competizione italiana, si affrontano per decretare la vincitrice del Girone G. Entrambe, reduci dal successo contro il Tavagnacco, puntano a chiudere in testa nel gruppo. La cronaca si apre con una conclusione alta di Battelani, segue una punizione ben calibrata da Ferrario: la traiettoria attraversa l’area, ma le compagne non riescono a raccogliere la giocata. Al 21’ schema da piazzato per le azzurre. Strisciuglio va alla battuta, del Estal colpisce debolmente. Cresce la pressione delle padrone di casa che sfiorano il gol anche qualche secondo dopo con Landa. Al 24’ asse tra Strisciuglio e del Estal: la prima lancia in profondità la seconda che si presenta davanti al portiere e non sbaglia. La reazione delle ospiti è timida con un tiro alto di Novellino dalla distanza, segue un colpo di testa di Di Marino sugli sviluppi di una palla inattiva al 35’ sul ribaltamento. Il primo tempo termina con l’acrobazia di Passeri che spedisce a lato. Nel secondo tempo, il Pomigliano va a caccia del pareggio con Gallazzi e Martinez, ma il Napoli si difende con ordine. Al 56’ traversone insidioso di Corelli, Copetti legge e intercetta. All’ora di gioco, ottimo intervento del guardiano azzurro su una nuova fiammata avanzata delle ragazze di Sanchez. Al 61’ Landa calcia fuori da buona posizione, al 63’ Taty chiama in causa Copetti, infine Amorim Dias spedisce distante dal bersaglio. Al 73’ fallo in area e cartellino rosso per Di Marino, penalty concesso alle Pantere: dal dischetto si presenta Amorim Dias che non sbaglia e fa 1-1. Non succede più nulla, al triplice fischio il Pomigliano - per migliore differenza reti - si assicura il passaggio del turno come prima del Girone G.

Il tabellino

Napoli Femminile (4-3-1-2): Copetti; Botta, Di Marino, Nozzi, De Sanctis (82' Ferrandi); Miglionico (71' Tamborini), Franco, Puglisi; Strisciuglio; Del Estal (87' Gomes), Landa (71' Pinna). A disposizione: Tasselli, Sara Tui, Ferrandi, Magosso, Penna, Mauri. Allenatore: Illiano (Lipoff squalificato)

Pomigliano (4-3-3): Fierro; Rizza, Passeri, Apicella (66' Rabot), Fusini (46' Corelli); Di Giammarino (46' Martinez), Ferrario, Gallazzi; Novellino, Amorim (87' Sangare), Battelani (46' Taty). A disposizione: Cetinja, Manca, Rocco, Bragonzi. Allenatore: Sanchez

Arbitro: Silvestri di Roma 1

Marcatrici: 24' del Estal (N), 75' rig. Amorim Dias (P)

Ammonite: Franco, Di Marino (N)

Espulsa: Di Marino per doppia ammonizione al 73'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Femminile - Botta e risposta tra Napoli e Pomigliano: Pantere ai quarti di finale

NapoliToday è in caricamento