rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Calcio

Coppa Campania - Il Cimitile cade in casa, il Carotenuto si afferma: è 1-2 al primo atto dei sedicesimi

Sconfitta tra le mura amiche per i granatieri che devono cercare l'impresa nella sfida di ritorno: il discorso qualificazione resta aperto

Il Cimitile non concede il bis. Alla straordinaria performance del collettivo sfoderata contro il Real San Martino in campionato è seguito uno stop in Coppa Campania. Un impegno infrasettimanale da dimenticare per i granatieri che, dopo la prova offerta nel corso dell'ultima giornata del Girone B di Promozione, devono arrendersi al Carotenuto. Una vittoria, quella degli ospiti, che non pesa in ottica qualificazione. Per i partenopei, infatti, il discorso è ancora aperto. Servirà una prestazione di spessore e di livello tra due settimane per sovvertire il punteggio maturato oggi. Allo Sporting Club di Nola, il turno d'andata è stato conquistato dalla truppa di Mugnano del Cardinale. Gli irpini si sono affermati per 1-2 sulla brigata locale: le reti di Lippiello e Diallo hanno permesso agli ospiti di sbancare il fortino bruniano e avere una corsia preferenziale in vista del ritorno. Il sigillo di Falco, d'altra parte, tiene aperti i giochi. Il Cimitile sarà chiamato a rifarsi in campionato nel prossimo appuntamento: la trasfera di Gesualdo dovrà rappresentare il riscatto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Campania - Il Cimitile cade in casa, il Carotenuto si afferma: è 1-2 al primo atto dei sedicesimi

NapoliToday è in caricamento