Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Turris, da risolvere la questione allenatore. Juve Stabia e Giugliano lavorano ai primi colpi

Cacace dice addio al calcio giocato ed è il nuovo responsabile dell'area tecnica del Sorrento

La provincia di Napoli sarà rappresentata da quattro squadre nel prossimo campionato di Serie C. Arrivato l’ok per tutte sul fronte iscrizione, l’attenzione si sposta sul calciomercato. In casa Turris, dopo gli addii di Leonetti e Perina per fine contratto, oltre ai prestiti terminati, si attendono sviluppi sulla situazione allenatore. Il braccio di ferro per la risoluzione con Gaetano Fontana va avanti, il team rosso corallo ha già individuato il successore: si tratta di un ritorno, in pole per la panchina del Liguori c’è Bruno Caneo. La finestra estiva relativa ai trasferimenti è momentaneamente in stand-by a Torre del Greco, la priorità va alla scelta del trainer per la prossima stagione. Sono giorni importanti dunque per la Turris. Poco distante c’è chi sta lavorando al primo colpo. La Juve Stabia è ad un passo da Leonardo Candellone: secondo le ultime indiscrezioni, ci sarebbe già un’intesa di massima tra le parti, nelle prossime ore potrebbe esserci la fumata bianca. In settimana intanto è previsto l’incontro tra Giugliano e Antonio Granata: l’ex Gelbison, di ruolo difensore, si avvicina ai colori gialloblù. In attacco piace sempre Alessandro Marotta, svincolato dopo la parentesi con la Viterbese. Arriva infine la decisione del capitano Davide Cacace per il Sorrento. Il calciatore ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo per diventare il nuovo responsabile dell’area tecnica del club rossonero: “La proposta della società inizialmente mi ha spiazzato ma presto mi sono convinto che questa sia una grande opportunità per me: potrò crescere molto all’interno di una realtà che mastico da tempo e lavorando di concerto con uno staff tecnico e dirigenziale che ben conosco. Proverò a mettere in campo, seppur in modo diverso dal solito, la mia esperienza, la conoscenza che ho di questo ambiente ed il senso di appartenenza verso questi colori che mi ha sempre contraddistinto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turris, da risolvere la questione allenatore. Juve Stabia e Giugliano lavorano ai primi colpi
NapoliToday è in caricamento