rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Calaiò sposa il progetto Savoia di Emanuele Filiberto, nuovo ruolo per l'ex attaccante del Napoli

Il Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, fa visita al "Giraud" di Torre Annunziata: la nota del club

Emanuele Calaiò sarà il nuovo club manager del Savoia di Emanuele Filiberto. L’ex attaccante, con un passato importante anche con la maglia del Napoli, sarà un nuovo dirigente della Casa Reale Holding. Il club oplontino ha annunciato l’ingresso in società del classe ’82. “Stiamo costruendo uno staff dirigente di altissimo livello per far sì che il futuro Savoia possa concorrere nei campionati più importanti”, si legge.

Il comunicato stampa continua: “Dal 1° luglio 2024 si partirà con uno staff vincente, stiamo puntando su professionisti con curriculum, competenza ed esperienza in campionati di Serie A. Si aggiungerà Emanuele Calaiò, con il quale abbiamo chiuso un accordo per il ruolo di club manager: siamo certi che contribuirà in modo significativo a far sì che la nuova squadra possa avere i giusti consigli per diventare sempre più forte”.

Nella nota c’è spazio anche per la situazione stadio, con la visita odierna del Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, al “Giraud” di Torre Annunziata: La Casa Reale Holding sta costruendo un progetto all’avanguardia che si completerà con la riapertura dello stadio. Oltre alla ristrutturazione attualmente in atto dello stadio Giraud, in futuro saranno destinate risorse tali da permettergli di diventare uno degli impianti più moderni e performanti del Meridione d’Italia. A tal proposito mi riprometto di incontrare nei primi giorni di giugno il Ministro allo Sport, Andrea Abodi, così da studiare il modo con il quale veicolare le risorse necessarie per dare al Giraud quanto prima l’idoneità per la massima serie”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calaiò sposa il progetto Savoia di Emanuele Filiberto, nuovo ruolo per l'ex attaccante del Napoli

NapoliToday è in caricamento