rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Basket

La Napoli sportiva fa festa anche nel basket: la Gevi vince a Verona e resta in A

Gli uomini di coach Pancotto conquistano la salvezza espugnando il campo della Tezenis al termine di un match combattutissimo

Per lo sport napoletano è una domenica da ricordare. Non si festeggia, infatti, solo nel calcio. La Gevi Napoli Basket vince a Verona e conquista la permanenza in Serie A al termine di una splendida rincorsa culminata nei tre successi di fila nelle ultime tre di campionato. Gli uomini di coach Pancotto centrano il successo che vale la salvezza sul campo della Tezenis, mai doma fino alla fine nonostante la retrocessione aritmetica. Il tabellino finale segna il punteggio di 82-88 in favore dei partenopei.

Una conferma importante, dunque, per le ambizioni della società del presidente Grassi, ora pronta a programmare un futuro importante per la Napoli dei canestri dopo aver ottenuto la certezza di militare per il terzo anno di fila nella massima serie del basket italiano. 

Partita combattuta e dalle tante emozioni

Dopo un ottimo inizio ed un primo quarto dominato e concluso sul + 9 dalla Gevi Napoli (16-25), Verona ribalta la situazione nella seconda frazione. Gli scaligeri piazzano un parziale da 31-22, con il punteggio fissato sul 47 pari all'intervallo. L'equilibrio regna sovrano nel terzo quarto, in cui le squadre in campo giocano punto a punto. I padroni di casa chiudono avanti di 3 (63-60) a 10' dal termine.

Nell'ultima frazione i veneti partono subito forte, fino a toccare il + 7 (68-61). Napoli, però, reagisce prontamente e ribalta il punteggio con 8 punti di fila. Gli azzurri prendono in mano il pallino del match e portano a compimento l'impresa trascinati da JaCorey Williams. Finisce 82-88 per la Gevi. Uglietti e compagni possono festeggiare. Top scorer del match è ancora Stewart, come contro Pesaro: 21 sono i suoi punti, 19 quelli di Williams, 18 quelli di Wimbush. 

Grassi: "Grazie a Pancotto e ai tifosi. E' stato un anno difficile, ma siamo ruisciti a venirne fuori"

“Grazie al Coach Pancotto, ci ha tirato fuori dalle sabbie mobili con un grandissimo lavoro, è stato straordinario. E’ stato un anno difficile ma siamo riusciti a venirne fuori, è un risultato splendido. Voglio ringraziare i nostri tifosi, anche oggi più di 100 a Verona. Sono stati sempre con noi anche nelle umiliazioni subiti in trasferta. Una menzione speciale per uno in particolare, Andrea Fusillo, che è venuto sempre in trasferta quest’anno”. Queste le parole del presidente della Gevi Napoli Federico Grassi nel post partita. 

Pancotto: "Anno magico per Napoli. E' stato un risultato fantastico"

“E’ un anno magico per Napoli. Dopo lo scudetto del Napoli, anche la nostra 'promozione' in Serie A. Complimenti a Verona che ha giocato una partita vera e solida, giocandosela fino alla fine come è giusto che sia. Voglio ringraziare tutti i miei giocatori, straordinari, ho voluto abbracciarli ad uno ad uno. Grazie anche al mio staff, sia quello in panchina sia quello che ci accompagna tutti i giorni. E’ stato un risultato fantastico per una grande società, che ha tanta voglia di crescere. Grazie anche ai nostri splendidi tifosi che ci hanno sostenuto sempre. Questa vittoria è anche per loro”. Questo il commento di coach Cesare Pancotto al termine del match. 

Il tabellino

Tezenis Verona-Gevi Napoli Basket 82-88 (16-25; 47-47; 63-60)

Verona: Cappelletti 7, Langevine 15, Simon 7, Ferrari, Casarin 6, Bortolani 14, Davis 10, Rosselli, Pini 2, Anderson 18, Udom, Sanders 3. All. Ramagli

Napoli: Zerini, Howard 9, Young 4, Michineau 4, Dellosto, Bamba ne, Uglietti 12, Williams 19, Stewart 21, Wimbush 18, Grassi ne, Matera ne. All. Pancotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Napoli sportiva fa festa anche nel basket: la Gevi vince a Verona e resta in A

NapoliToday è in caricamento