rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Basket

Basket, la Gevi Napoli a Trieste per tentare il colpo in trasferta. Pancotto: "Alziamo il livello di gioco"

Azzurri di scena al PalaRubini domenica alle ore 18.00

“La gara con Trieste impone di alzare il nostro livello di gioco. Per farlo ci occorre continuità per tutti i quaranta minuti. Dobbiamo volerlo anche e soprattutto perché è una partita 'on the road game'. Consistenza, rimbalzi e buone percentuali devono essere la base del nostro impegno. Trieste in questo momento ha un cammino da play off. Ha ottenuto due vittorie esterne importanti inserendo due nuovi americani, perché ritengo Ruzzier un vero e proprio USA per qualità di gioco ed esperienza di alto livello, e Terry che aumenta fisicità ed atletismo ad ad un organico che ha trovato tutti i suoi equilibri, e che sta facendo molto bene". Così Cesare Pancotto, coach della Gevi Napoli Basket, ha presentato la sfida contro Trieste in programma domenica alle ore 18.00 al PalaRubini.

Il tecnico azzurro conosce bene l'ambiente, essendo un ex del match: "Trieste è una città con grande livello di cultura sportiva che si trasferisce all’interno del PalaSport riempendolo di grande energia e correttezza. Per me è sempre un onore tornarci, ed un orgoglio averci vissuto sei stagioni". 

La squadra giuliana avrà a disposizione per il match contro Napoli il nuovo arrivo Emanuel Terry, centro americano ex Phoenix Suns e Stella Rossa, che farà il suo debutto nel campionato italiano.

All'andata il match del PalaBarbuto terminò all'overtime, con il successo degli ospiti per 95-92. Arbitreranno l’incontro Manuel Mazzoni (Grosseto), Alessandro Perciavalle (Torino) e Gianluca Capotorto (Palestrina).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, la Gevi Napoli a Trieste per tentare il colpo in trasferta. Pancotto: "Alziamo il livello di gioco"

NapoliToday è in caricamento