rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Basket

Serie B: La Geko batte la Virtus Arechi e chiude alla grande il girone di andata

Una Geko intensa e determinata batte Salerno e si aggiudica un derby bello e spettacolare deciso solo nell’ultimo parziale

Quintetto “classico” per coach Gandini, Ponticiello privo dell’infortunato Bottioni punta sul trio Laquintana-Moffa-Donadoni sul perimetro. Sono però i lunghi ospiti i protagonisti del buon avvio blaugrana, le triple di Rinaldi e Zucca valgono il  4-13 del 4’ e costringono la Geko al primo time out della serata. Maggio, Mennella e Gloria riaccendono l’attacco santantimese ma dall’arco Salerno continua a segnare (5/6 il parziale) e all’8’ è +9 esterno (14-23). La reazione dei padroni di casa è nelle triple di Cantone e Sgobba, ma sulla sirena Zucca di tabella infila da 7 metri il canestrone che vale il 22-28 del primo quarto. Stessa musica in avvio di 2’, la Geko torna subito a -2 (28-26) ma Birindelli, ancora sul “gong” dei 24”, la ricaccia indietro e così per ripristinare la parità a quota 33 bisogna aspettare il 13’, con Sgobba grande protagonista. Si procede con un vibrante punto a punto per qualche minuto (43-43 al 17’), poi a Cantone vengono fischiati 2’ e 3’ fallo (sfondo e tecnico) ma l’equilibrio resiste al contraccolpo e all’intervallo lungo è parità a quota 49.

Salerno approccia la ripresa nello stesso modo in cui aveva iniziato la partita, con Rinaldi e Zucca on fire per il 53-57 del 23’. Sant’Antimo ricuce con Scali e Mennella (59-59 al 25’) e poi mette la testa avanti al 27’ con il solito Sgobba (64-61) ed è sempre l’ala toscana a mettere la firma sul 68-63 a 2’31. Ponticiello chiede sospensione, ma quando si torna in campo Montanari ruba due palloni consecutivi che portano al 73-63 massimo vantaggio interno che fa esplodere il PalaPuca. L’ennesima tripla (Birindelli) tiene in vita l’Arechi nel suo momento più difficile, poi si scatena Donadoni e l’equilibrio torna padrone della partita (75-74 al 31’). E’ tutta da giocare, un paio di fischi rischiano di rovinare una partita intensa e spettacolare ma la Geko risponde ad un fallo tecnico sanzionato a Gandini con un 6-0 firmato Mennella-Quarisa che vale l’83-76 del 34’. E’ un momento chiave, Sant’Antimo sbaglia un paio di conclusioni importanti ma lotta in difesa e al 37’ è ancora a +8 (86-78). La Virtus comincia ad accusare la stanchezza di una gara giocata a ritmi altissimi, Sgobba mette i liberi del 90-80 a 1’50 ma tocca tenere la guardia altissima. A 30” gli ospiti attaccano sul -5 ma il tiro di Moffa finisce sul secondo ferro. Finisce 92-86, per Sant’Antimo è l’ottava vittoria nelle ultime nove che archivia un girone d’andata eccezionale.

IL DOPOGARA DEL GM DI DONATO  – “Per noi questa era una partita importante ed importante è stato vincerla. E’ stato bellissimo regalare a questo pubblico una serata come questa, ricca di agonismo e di spettacolo, ce la meritavamo tutti e sono convinto che chi era sugli spalti del PalaPuca oggi ci tornerà”.

Geko PSA Sant'Antimo - Lars Virtus Arechi Salerno 92-86 (23-26, 26-23, 26-22, 17-15)

Geko PSA Sant'Antimo: Giorgio Sgobba 27 (9/10, 2/3), Marco Mennella 20 (4/7, 2/5), Mirko Gloria 10 (5/6, 0/1), Guido Scali 9 (2/6, 1/2), Andrea Quarisa 9 (3/6, 0/0), Roberto Maggio 7 (2/5, 1/3), Carlo Cantone 6 (0/1, 2/3), Fabio Montanari 4 (2/3, 0/0), Luca Vergara 0 (0/0, 0/0), Andrea Sabatino 0 (0/0, 0/0), Flavio Cannavina 0 (0/0, 0/0), Sreten Coralic 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 22 - Rimbalzi: 31 9 + 22 (Roberto Maggio 8) - Assist: 11 (Giorgio Sgobba 3)

Lars Virtus Arechi Salerno: Dario Zucca 21 (5/8, 2/5), Niccolò Rinaldi 19 (1/1, 5/7), Alessio Donadoni 15 (3/5, 1/3), Giovanni Laquintana 11 (1/5, 1/2), Niccolò Moffa 9 (0/4, 2/5), Duilio Birindelli 8 (1/1, 2/2), Ernesto Beatrice 3 (0/2, 1/2), Marco felice Capocotta 0 (0/0, 0/0), Victor Sulina 0 (0/0, 0/0), Massimo Peluso 0 (0/0, 0/0), Mahamat Kader 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 22 / 29 - Rimbalzi: 23 2 + 21 (Alessio Donadoni 8) - Assist: 11 (Alessio Donadoni, Ernesto Beatrice 3)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Geko batte la Virtus Arechi e chiude alla grande il girone di andata

NapoliToday è in caricamento