rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Basket

Napoli Basket, fissata la data del recupero con Brindisi. Domenica al Palabarbuto arriva la Fortitudo

Parla il Presidente Grassi: "Orgogliosi di aver ricreato entusiasmo. Per la gara con Bologna mi aspetto il sold-out"

La GeVi Napoli Basket torna in campo domenica prossima alle 18,00 dopo la sconfitta di Venezia nel recupero della 13ª giornata. Gli uomini di coach Sacripanti ospiteranno al Palabarbuto la Fortitudo Bologna che torna nel capoluogo campano dopo 15 anni. Nell'ultimo precedente, che risale al marzo 2007, ad avere la meglio furono gli emiliani per 80-69.

Indimenticabile tra le due squadre la semifinale scudetto del 2006, vinta dalla Fortitudo per 3-2 in gara cinque, con la super sfida tra Belinelli e Lynn Greer. Uno dei superstiti di quella storica serie play-off, Stefano Mancinelli, non dovrebbe essere in campo domenica pomeriggio a causa di problemi alla schiena. I partenopei, invece, sperano nel recupero di Jason Rich. 

Fissata la data del recupero con Brindisi

La LBA ha fissato le date del recupero delle gare della 15esima giornata del campionato di Serie A non disputate. Happy Casa Brindisi e Gevi Napoli Basket scenderanno in campo mercoledì 19 gennaio alle ore 20.00. 

Il Presidente Grassi: "Orogliosi di aver ricreato grande entusiasmo a Napoli"

Il Presidente della Gevi Napoli Basket, Federico Grassi, ha parlato nel corso della trasmissione "Time Out", in onda su Radio Kiss Kiss Napoli: “Ci tengo personalmente che vengano rispettate tutte le regole anti Covid, per rispetto nostro e degli avversari. Noi accettiamo le scelte del CTS, con la riduzione della capienza al 35%. Ci sono però molte incongruenze. Noi, nonostante il rispetto delle regole, subiamo però decisioni diverse in confonto ad altre situazioni. Abbiamo fatto tutto quello che c’era da fare, c’è però grosso rammarico. Sembra che si vada indietro e non avanti. Non capisco perché vada penalizzato lo sport rispetto ad altre categorie. E’ assurdo anche il regolamento sulla capienza degli stadi. Si stanno stilando i nuovi protocolli anti-covid che comprenderanno le nuove regole. Con Venezia siamo stati contenti di rimanere in partita fino alla fine. L’assenza di Rich è stata pesantissima, lui è un leader anche in campo, gli altri giocatori, quando non è sul parquet, ne risentono. Ora sta meglio, ha svolto lavoro differenziato ed è pronto a rientrare in gruppo. Sono contento dei risultati delle gare giocate negli ultimi giorni, il nostro obiettivo resta la salvezza, come detto ad inizio stagione. Avevamo preventivato un periodo complicato dopo la serie di vittorie, ma questo è un momento particolare per tutta l’Italia. Dobbiamo stare molto attenti alla situazione Covid. Noi andiamo avanti per la nostra strada, convinti e contenti di quello che stiamo facendo. Una volta raggiunta la salvezza, potremo permetterci di pensare ad altro. Non penso alla Coppa Italia. Sono convinto che vincendo una delle ultime due partite potremo essere alle Final Eight. Purtroppo dobbiamo pensare che le cose possono cambiare da un giorno all’altro, vista la situazione attuale. Siamo molto soddisfatti dei tanti partner che ci stanno affiancando in questa impresa, un plauso anche al nostro Ufficio Marketing. Abbiamo annunciato anche un importante marchio, Fruit Village, che sarà al nostro fianco per tutto il girone di ritorno. Tutti gli sponsor stanno partecipando in maniera molto propositiva. Mi aspetto domenica il sold-out per i 1400 posti disponibili per la gara con la Fortitudo Bologna. Spero che i tifosi possano aiutarci in una sfida davvero importante, come sono riusciti a fare fino a questo momento. La Fortitudo è un’ottima squadra con buoni giocatori. Se dovessimo vincere potremmo mettere un altro tassello importante in chiave salvezza ed arrivare ad un passo dalle Final Eight. Aver ricreato grande entusiasmo a Napoli ci rende orgogliosi di quello che stiamo facendo. Ci piacerebbe, nei prossimi anni, riuscire a raggiungere risultati sempre più importanti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli Basket, fissata la data del recupero con Brindisi. Domenica al Palabarbuto arriva la Fortitudo

NapoliToday è in caricamento