rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Basket

Basket, Michineau: "Con Scafati grande vittoria. Adoro la cultura di Napoli, mi piace la gente"

Il play della Gevi Napoli ha rilasciato un'intervista al sito ufficiale della Lega Basket Serie A

Il playmaker della Gevi Napoli, David Michineau, ha rilasciato un'intervista al sito ufficiale della Lega Basket Serie A:

Domenica avete ottenuto una vittoria di peso in un match molto sentito: che emozione è stata vincere il derby contro Scafati? Che rapporto si è creato col pubblico napoletano in questi mesi?

"È stata una grande vittoria per noi, l’atmosfera era pazzesca al PalaBarbuto. I tifosi sono sempre presenti e ci danno la giusta energia per lottare e ottenere i due punti".

Per la seconda volta quest’anno (e per la quinta negli ultimi sei incontri), domenica contro la Givova hai prodotto una gara da 21 o più punti confermando che ti stai trovando sempre più a tuo agio con la Serie A italiana: qual è il tuo giudizio sul livello di campionato? In cosa differisce da quello francese?

"Sì, mi sento meglio e mi sto trovando sempre più a mio agio con la squadra e con la Serie A. Il livello di pallacanestro espresso è davvero buono. La differenza con il campionato francese credo sia che Oltralpe il torneo è più atletico e più veloce".

Dopo una carriera spesa in Francia, quest’anno hai deciso di valicare le Alpi: ci racconti come è avvenuta la scelta dell’Italia e di Napoli? Cosa ti ha convinto e spinto a firmare con la GeVi?

"Volevo vivere una nuova esperienza dopo essere stato a lungo in Francia e credo che Napoli fosse la più adatta per me. Sono molto ambizioso e quando ho parlato con gli uomini della GeVi ho sentito da parte loro la stessa energia che avevo io. Quindi sono davvero contento di aver accettato questa sfida".

Sei approdato in una terra con grande cultura gastronomica: meglio la cucina francese o quella italiana?

"Mi piace molto la cucina italiana ma resto con le specialità della Guadalupa. Sono le mie preferite. Adoro però la cultura di Napoli e mi piace che la gente abbia un’attitudine davvero molto positiva e sia orgogliosa della propria città. In questo mi ricorda un po’ la Guadalupa".

Che rapporto hai col paese dove sei nato? Sei molto legato alle tue origini

"Sono molto legato alla mia isola. È la mia casa, il posto dove sono cresciuto e dove sono nato. La mia famiglia e i miei amici vivono lì e quindi il mio cuore resta sicuramente laggiù".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Michineau: "Con Scafati grande vittoria. Adoro la cultura di Napoli, mi piace la gente"

NapoliToday è in caricamento