rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Basket

Possibile festa scudetto, il Napoli Basket chiede di anticipare il match contro Pesaro

La richiesta ufficiale inoltrata dal club partenopeo per la penultima partita della stagione regolare

La Gevi Napoli Basket ha reso noto che lunedì mattina ha inviato a mezzo pec agli organi competenti per la sicurezza e l’ordine pubblico, formale richiesta di anticipare a sabato 29 aprile 2023 alle ore 20.45, la gara di campionato di Serie A1 contro la Carpegna Prosciutto Pesaro, in programma al PalaBarbuto.

La richiesta era stata ovviamente dettata da oggettivi ed evidenti motivi di sicurezza ed ordine pubblico, onde poter regolarmente consentire alle squadre, all’organizzazione gara, ed agli spettatori del PalaBarbuto di poter accedere all’impianto di Fuorigrotta. La partita infatti, da calendario della Lega Basket, è fissata per domenica 30 aprile alle 17.30, ma, in caso di matematica assegnazione dello scudetto al Napoli Calcio nello stesso pomeriggio di domenica, si vedrebbe seriamente compromessa la materiale possibilità alle stesse squadre, organizzazione gara e pubblico, di poter raggiungere il PalaBarbuto.

“A seguito delle riunioni avvenute nella giornata di martedì in Prefettura – spiega in una nota il club cestistico partenopeo - abbiamo appreso che allo stato l’orientamento degli organi competenti per la sicurezza e l’ordine pubblico, sarebbe quello di accettare la richiesta della Gevi Napoli Basket di anticipare a sabato sera 29 aprile alle ore 20.45 la decisiva gara per la salvezza di campionato di Serie A1 contro la Carpegna Prosciutto Pesaro, solo nel caso in cui la Lega Calcio posticipi a domenica 30 aprile la gara del campionato di Serie A tra Napoli e Salernitana. La Gevi Napoli Basket resta pertanto in trepidante attesa delle decisioni definitive da parte degli organi competenti della Prefettura per la sicurezza e l’ordine pubblico, auspicando e nutrendo ampia fiducia nell’accoglimento della richiesta di anticipo della gara a sabato 29 aprile, in considerazione delle oggettive condizioni di difficoltà che potrebbero verificarsi in caso di diniego della suddetta richiesta di anticipo”.

In una nota successiva la LBA ha ricordato "che le gare delle ultime due giornate della regular season sono di norma previste in contemporanea tra loro" e comunicato di seguire "con attenzione quanto si sta determinando a Napoli" e di riservarsi "ogni opportuna decisione sul giorno e sull’orario di disputa della gara in questione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Possibile festa scudetto, il Napoli Basket chiede di anticipare il match contro Pesaro

NapoliToday è in caricamento