rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Basket

Colpo Geko: Il nuovo pivot è l'MVP dell'A2 greca

Il club santantimese è orgoglioso di ufficializzare l’accordo raggiunto con il giocatore che arriva al termine di due settimane di corteggiamento serrato

E’ Michalis Kamperidis, ala pivot classe 1994 e MVP greco dell’ultima Greek Elite League, la A2 ellenica, l’ultimo rinforzo per la Geko 2023-24. Il club santantimese è orgoglioso di ufficializzare l’accordo raggiunto con il giocatore che arriva al termine di due settimane di corteggiamento serrato.

Ventinove anni compiuti lo scorso aprile, 206 centimetri d’altezza, Kamperidis ha chiuso la stagione 2022-23 con 13.1 punti e 8 rimbalzi di media (53% da 2, 70% ai liberi) risultando tra i grandi protagonisti della promozione del Tritonia in GBL, la prima serie greca. Lungo e di altissimo livello il suo curriculum: cresciuto nel Mandraikos, Michalis fa le prime esperienze in A2 con il Filathlitikos, dove nella stagione 2012-13 incrocia i fratelli Antetokounmpo, Giannis e Thanasis, con cui nascerà una grande amicizia. E’ un’annata magica, il giovanissimo gruppo allenato da coach Zivas chiude al terzo posto in A2 e attira l’attenzione di mezzo mondo. Contestualmente, Kamperidis è perno delle Nazionali Under 18 e Under 20 elleniche con cui gioca 4 Europei di categoria dal 2011 al 2014. Nell’estate del 2014, appena ventenne, passa all’Aek Atene, quindi vive la sua prima esperienza lontano dalla Grecia firmando con Huesca, terza lega spagnola, dove produce 4.6 punti e 2.7 rimbalzi in 13 minuti di utilizzo. Il ritorno in patria coincide con la firma con il Rethymno Creta, squadra di A1 con cui gioca due stagioni. Nel 2017 il ritorno all’Aek, dove è ai margini delle rotazioni di una squadra che vince Coppa Nazionale e Champions League. Per avere più spazio passa all’Holargos, quindi nel 2019-20 torna a Creta dove in 15 minuti di media mette insieme 5 punti e 3 rimbalzi. Resta in GBL anche nei due anni successivi, prima a Larissa e poi con il Paok di Salonicco dove trova il fratello Giorgios, quindi la voglia di giocare lo portano a scendere di categoria. Sceglie il Tritonia di cui diventa capitano e che sorprendentemente chiude al 4’ posto la Greek Elite League conquistando poi la promozione ai playoff. Ora l’Italia, e Sant’Antimo, dove si misurerà con una B nazionale che si annuncia molto competitiva.

“Sono davvero felice della scelta fatta, di aver deciso di venire a giocare in Italia  – dice Michalis Kamperidis– . Sono eccitato per questa nuova avventura e conto i giorni che mi separano dal mio arrivo in città, non vedo l’ora di iniziare a lavorare con la squadra e con il club. Mi aspetto una stagione in salute, e tutto il resto verrà da sé. Ci vediamo presto Sant’Antimo!”.

“Devo fare i complimenti a Vittorio Di Donato e alla proprietà per il mercato fatto quest’anno, abbiamo un roster completo e complementare e diversi giocatori di prospettiva – dice coach MarcoGandini-. Quella di Kamperidis è stata un’operazione lunga e difficile, l’obiettivo era trovare il giocatore giusto per il nostro contesto e con pazienza siamo riusciti a portare a casa un’atleta con le giuste caratteristiche tecniche ed umane. Con Michalis andiamo ad aggiungere un giocatore che grazie al talento di cui dispone può giocare anche fuori dal sistema e che ci porterà leadership tecnica e di spogliatoio grazie alle esperienze importanti che ha avuto. In più l’anno scorso ha dimostrato di essere un vincente portando la sua squadra in finale con 10 doppie doppie in stagione”.

“Portare nella terza lega un giocatore comunitario di questo livello tecnico non era sicuramente cosa semplice e mi preme ringraziare la proprietà che mi ha sostenuto in questa operazione dimostrando ancora una volta la sua solidità e le sue ambizioni – dice il GM Vittorio Di Donato - Portiamo a Sant’Antimo un giocatore di caratura internazionale che solo qualche mese è stato MVP della seconda lega greca”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo Geko: Il nuovo pivot è l'MVP dell'A2 greca

NapoliToday è in caricamento