Sport napoletano in lutto: addio al Maestro Antonio D'Alessandro

Il dolore dell'allievo Patrizio Oliva: "Mi ha insegnato tutto quello che conosco della tecnica della boxe"

Grave lutto nel mondo dello sport napoletano. Si è spento il Maestro Antonio D'Alessandro, che nella storica palestra Fulgor nel cuore di Napoli ha allevato per anni generazioni e generazioni di boxeur partenopei, tra cui il grandissimo Patrizio Oliva.

E' stato proprio il leggendario pugile napoletano ed ex campione olimpico a voler ricordare il Maestro D'Alessandro con un commosso messaggio sui social: "Oggi sono molto triste, il mio Maestro, il prof.Antonio D'Alessandro, per me un padre, ha lasciato questa vita. Sono cresciuto con lui alla Fulgor. Avevo 8 anni, insieme agli altri maestri Silvestri e Flauto, mi ha insegnato tutto quello che conosco della tecnica della boxe. E' stato profeta dei miei risultati, mi diceva sempre: 'Patri', tu diventerai campione olimpico, campione del mondo ed un grande maestro'. E' stato al mio angolo per tutta la carriera. Prof. oggi mi hai dato un pugno da k.o. r.i.p.".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarò possibile raggiungere i nonni"

Torna su
NapoliToday è in caricamento