Sport

America's Cup World Series: pronti, partenza, via!

De Magistris alla presentazione ufficiale: "Eventi del genere devono diventare consuetudine per la città. L'America's Cup contribuirà a risollevare l'economia in questi giorni di gare. Ci auguriamo sempre più manifestazioni nel futuro"

America's Cup

E' stata presentata ufficialmente nella tarda mattinata di oggi presso il Circolo Canottieri Napoli al Molosiglio l'ultima tappa dell'America's Cup World Series, in programma nei prossimi giorni nelle acque del golfo di Napoli.

Presenti il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, il Presidente della Provincia di Napoli, Antonio Pentangelo, il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Maurizio Maddaloni, il Presidente del Circolo Canottieri Napoli, Eduardo Sabbatino e l'Amministratore Unico di ACN s.r.l., Mario Hubler.

Domani il via alla kermesse con l'apertura ufficiale del Naples America's Cup Village, con il taglio del nastro fissato intorno alle ore 12,00. Gli ingressi per il pubblico saranno dalla Villa Comunale, da Piazza Vittoria e da Piazza della Repubblica. All'interno del villaggio 45 espositori, tra cui anche 8 musei napoletani come quello del Tesoro di San Gennaro, il Museo Filangieri, il Museo Archeologico Nazionale, il Mav di Ercolano ed altri ancora, per promozionare le bellezze culturali partenopee ai turisti. Presente anche uno stand di Città della Scienza.

Il villaggio avrà un calendario ricco di eventi e resterà aperto anche nelle ore serali, al termine delle regate. Domani sera, invece, la presentazione ufficiale in Piazza del Plebiscito con numerosi artisti come gli Almamegretta, Noemi, Max Giusti, Toquinho e i campioni dello sport Rosolino, Patrizio Oliva, Ciro Ferrara, i fratelli Porzio, Pino Maddaloni e Diego Occhiuzzi.

L'incremento del turismo e l'indotto economico che eventi di questo genere possono portare alla città, sono stati alla base delle parole dell'amministratore unico dell'ACN Mario Hubler, che ha sottolineato come i dati delle presenze in città facciano ben sperare. Hubler si è poi scusato con i cittadini napoletani per i disagi che l'evento arrecherà loro in termini di viabilità e ztl, ma ha invitato tutti a godersi i tanti aspetti belli di una manifestazione di tale portata.


Sulla stessa lunghezza d'onda anche il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, che si è detto "convinto che i benefici economici saranno maggiori degli sforzi pubblici e privati per ottenere questo evento".

Per il Sindaco Luigi De Magistris, invece, questo tipo di eventi "devono diventare consuetudine per la città di Napoli. Siamo ormai abituati a queste manifestazioni e dovremo esserlo sempre di più in futuro. L'America's Cup contribuirà a risollevare l'economia cittadina in questi giorni di gare. Eventi del genere portano lavoro, magari ne avessimo ogni settimana".

Il primo cittadino, poi, al termine della conferenza si è intrattenuto con i giornalisti aggiungendo: "Alle proteste dei commercianti per la ztl rispondo con il lavoro. Qui non abbiamo la bacchetta magica. I cittadini devono contribuire per una città migliore ed evitare atteggiamenti di disfattismo. Venezia ha fatto di tutto per strapparci un evento come questo. Bagnoli? L'inchiesta è un passaggio importante che ci consentirà di avere idee più chiare per poi intervenire".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

America's Cup World Series: pronti, partenza, via!

NapoliToday è in caricamento