Steve Stifler perde 40 chili e torna in American Pie Family Reunion

Seann William Scott, meglio conosciuto come Steve Stifler lo sciupafemmine di American Pie, va in rehab e perde oltre 40 chili per tornare a recitare

Che cosa succede quando un sex symbol si lascia un pò andare e prende una cinquantina di chili di peso in più?
Se è americano va ovviamente in una delle ormai famosissime rehab, si disintossica dalle cattive abitudini (bulimiche? abusi di droga o alcol?), fa un bel programmino dimagrante e torna in splendida forma!
Stiamo parlando in questo caso specifico di Seann William Scott, conosciuto ai più per il ruolo di Steve Stifler interpretato nella fortunatissima serie cinematografica American Pie, e che potete vedere nelle foto qui a fianco "prima e dopo" l'ingrassamento.
seann-william-scott2-2L'attore, il cui personaggio principale era proprio uno sciupafemmine tutto muscoli e sex appeal, ha deciso di prendere di petto la questione "forma fisica", ormai quasi irreparabilmente compromessa, non solo per gli ovvi motivi di salute, ma anche per poter tornare sul grande schermo nell'attesissimo ultimo capitolo di American Pie, che uscirà in italia con il sottotitolo "Ancora Insieme".
Non che i problemi dell'attore non abbiano avuto un riflesso sul suo personaggio: infatti, come leggiamo nelle anticipazioni sulla trama del film, anche nella pellicola Stifler sembra aver perso il suo proverbiale charme. Ma non tutto ovviamente è perduto e ci aspettiamo un lieto fine cinematografico... così come nella vita reale.

GUARDA IL TRAILER UFFICIALE DI AMERICAN PIE FAMILY REUNION


In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
NapoliToday è in caricamento