rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
publisher partner

Da dolce natalizio a simbolo dell'arte pasticcera italiana, come si è evoluto il panettone

Un giovane pasticciere napoletano conquista tutti con le sue creazioni artigianali

Ogni anno, nel periodo natalizio, l'arte pasticcera si rinnova e dà il meglio di sé. Un rinnovamento che ha la tradizione come filo conduttore: quella della cucina regionale italiana, che rende l'arte culinaria nostrana una delle più conosciute e desiderate al mondo.

Panettoni, pandori e torroncini sono le più celebri tra le tante specialità dolciarie che ogni anno, a Natale, tornano a occupare gli spazi più in vista dei supermercati, dei bar e delle credenze delle nostre case.

Ma come avviene ormai per tante altre ricette storiche, anche per i dolci natalizi l'evoluzione è all'ordine del giorno e in questo periodo ci ritroviamo a poter scegliere tra una gamma di prodotti dai gusti più disparati, soprattutto quando si parla di panettoni artigianali, dove arte e tradizione si fondono sempre con maggiore frequenza per creare prodotti da collezione, nel vero senso della parola.

Il giovane pasticciere partenopeo che sta conquistando tutti

Uno dei casi più virtuosi in questo senso è quello di Raffaele Caldarelli, pasticciere campano che ha il panettone tra i suoi prodotti di punta, di recente premiato al Merano Wine Festival per alcune sue creazioni che hanno riscosso un enorme successo: il suo panettone milanese ha addirittura conquistato il Bollino Oro, mentre il Bosco Bianco e il Pellecchiella si sono aggiudicati il Bollino Rosso.

Qualità, Passione e Amore sono i tre “comandamenti” di Raffaele, che attraverso una continua ricerca di sapori e nuovi accostamenti fanno di lui uno dei talenti più cristallini della pasticceria tricolore.

I suoi panettoni, le torte, i fantastici cornetti ischitani e tante altre gustose specialità rappresentano la parte più buona delle sue creazioni, realizzate con l’utilizzo di lievito madre e con prodotti di primissima scelta, che tengono alta la tradizione campana e promuovono l’innovazione della pasticceria Made in Italy.

Limoncello-5

Scopri la Collezione 2022 

In tema di eccellenze non poteva mancare la presentazione della Collezione 2022 dei panettoni firmati da Raffaele Caldarelli, tutti a lunga lievitazione e prodotti esclusivamente con l’utilizzo di lievito madre. Una linea di prodotti unici, che hanno in poco tempo riscosso un incredibile successo, alcuni dei quali - come detto - già premiati in Trentino, presentati in collaborazione con San Marzano Vini.

Per scoprire e ordinare le specialità dell’ultima Collezione di Raffaele Caldarelli basta recarsi in una delle cinque sedi fisiche presenti in Campania - a Napoli, Nola, Mercato San Severino, Orta di Atella e Salerno - e visitare il sito internet o la pagina Facebook per rimanere costantemente aggiornati sulle novità e le iniziative di questo talentuoso artista della pasticceria italiana.

dolce-salato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

NapoliToday è in caricamento