Earth Day Italia

Arriva il caldo, come fare se si resta a casa?

Il primo weekend di agosto porterà un caldo torrido che durerà per la prima decade del mese. Se impossibilitati a tuffarsi in mare ecco qualche accorgimento per restare a casa.

Il meteo prevede il ritorno di temperature bollenti anche a Napoli. Se in questi giorni le temperature sembrano aver relativamente concesso una tregua, portando un pò di ristoro a coloro che soffrono il cadlo, il primo weekend di agosto non lascerebbe molte speranze. L’ondata di aria calda che colpirà l’Italia dovrebbe raggiungere temperature che non si abbasseranno sotto i 35 gradi di giorno, rendendo quelle percepite di oltre i 40 gradi.

La cosa migliore sarebbe quella di andare a rinfrescarsi al mare, ma come fare se non è possibile? E se a casa non abbiamo l’aria condizionata? Dal sito tuttogreen.it leggiamo dei consigli utili per combattere il caldo restando in casa.

Innanzitutto si consiglia di chiudere le finestre, poiché quando fuori fa molto caldo lasciare le finestre aperte di fatto uniforma la temperatura interna a quella esterna. L’ideale sarebbe spalancarle da dopo il tramonto per tutta la notte, con la chicca di mettere piante davanti alle finestre che possono assorbire il calore solare. Se si usano ventilatori metteteli relativamente vicini a voi e ricordate di spegnerli ogni volta che non siete nella stanza. Spegnete tutte le lampadine specialmente quelle a incandescenza e gli strumenti elettronici in standby. Installate tende esterne sopra le vostre finestre o in alternativa piazzate un ombrellone sul terrazzo a protezione della finestre più soleggiata. Tra i vari suggerimenti vi è anche quello di piantare alberi in modo strategico lungo le pareti est e ovest dell’abitazione, in modo tale che produrranno ombra in estate e lasceranno passare il sole d’inverno. Inoltre se proprio non è possibile buttarsi in mare o in piscina fare delle veloci docce fredde aiuta tantissimo a lenire le vampate di caldo. Ovviamente nutrirsi in maniera leggera e fresca, bevendo tantissima acqua ed eliminando l’alcol, è fondamentale per resistere a temperature afose come quelle che sembra stiano per arrivare, sperando che alla fine non siano così calde.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il caldo, come fare se si resta a casa?

NapoliToday è in caricamento