rotate-mobile
social

Traffico: Napoli verso la paralisi. L'allarme del consigliere Nino Simeone

Ingorghi, cantieri, mezzi pubblici in affanno. E tra poco partirà l'anno scolastico

Giornata di passione sul fronte traffico: "Come purtroppo avevamo già previsto in Commissione, siamo ai primi di settembre con le scuole ancora chiuse e in città è già caos traffico!", dice Nino Simeone, presidente della Commissione Trasporti del Comune di Napoli e delegato per il governatore De Luca al Trasporto pubblico. "Non oso immaginare cosa accadrà con l'apertura delle scuole, con i tanti cantieri aperti in città, che spuntano come funghi e dei quali spesso non si ha contezza e quindi senza alcun controllo e chissà se autorizzati dal momento che - dice ancora Simeone - non si riunisce da mesi una "conferenza dei servizi sui lavori pubblici", che avrebbe la funzione di verificare e coordinare tutte queste attività".

C'è quindi da considerare che la Funicolare Centrale sarà chiusa per almeno un anno per la consueta manutenzione ventennale: "senza uno straccio di piano di mobilità alternativo, per garantire una soluzione alternativa alle migliaia di passeggeri che ogni giorno la utilizzano", dice Simeone elencando poi le altre criticità del sistema trasporti, come il nuovo treno della metro ancora in "rodaggio" ed in attesa di autorizzazione alla messa in esercizio da parte del Ministero dei trasporti.

"Non c'è più controllo e questo non possiamo assolutamente permettercelo. Il Sindaco deve intervenire personalmente, così come ha fatto con il comitato d'ordine e sicurezza di Napoli. Spero di incontrarlo presto!", conclude il battagliero presidente della Commissione comunale ai trasporti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico: Napoli verso la paralisi. L'allarme del consigliere Nino Simeone

NapoliToday è in caricamento