Lunedì, 18 Ottobre 2021
social

Come si chiamava davvero il principe napoletano della risata, in arte Totò?

Simbolo della Napoli più vera, che sa sempre trovare un motivo per ridere o sorridere, Totò quest'anno avrebbe compiuto 123 anni

Totò è conosciuto in ogni parte del globo, simbolo di Napoli e della comicità intelligente e irriverente. Ma qual è il suo vero nome? 

La storia

Totò nacque nel cuore del rione Sanità, al civico 109 di via Santa Maria Antesaecula. Il padre, Giuseppe de Curtis alla nascita non lo riconobbe, per cui prese il cognome della madre, Clemente. La passione per la recitazione e la comicità si manifestò in lui, fin da bambino. I primi passi sulle scene del teatro li calcò con il nome di "Clerment".  

Quando Totò aveva ormai 20 anni il padre decise di riconoscerlo e ne sposò la madre. Il vero nome dell'indiscusso principe della risata era "Antonio Griffo Focas Flavio Angelo Ducas Comneno Porfirogenito Gagliardi de Curtis di Bisanzio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come si chiamava davvero il principe napoletano della risata, in arte Totò?

NapoliToday è in caricamento