menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Social: la case history di successo del San Carlo

Trasformare le difficoltà in opportunità. Vincente la scelta del Massimo napoletano di aprirsi ai social con eventi a pagamento

L’esperienza del San Carlo su Facebook è iniziata con "Cavalleria Rusticana" di Mascagni, ed è stato subito boom.

Fondato nel 1737, il Massimo napoletano non è solo il teatro lirico più antico del mondo, ma come ha saputo resistere a 2 guerre mondiali, è anche riuscito a reagire al lungo stop imposto dalle norme anti-contagio.

"Nonostante abbia dovuto chiudere temporaneamente a causa della pandemia - spiega l'ente in un comunicato  - il San Carlo è rimasto resiliente e ha deciso di ospitare eventi online a pagamento su Facebook per la prima volta. Utilizzando eventi online a pagamento, il team del Teatro San Carlo è stato in grado di rendere accessibili tutti i suoi spettacoli,mantenendo il teatro a galla”.

Dalla resilienza al successo planetario

"Questa esperienza - spiega il direttore generale Emmanuela Spedaliere - ci ha anche aiutato ad ampliare il nostro pubblico, attirando più giovani e spettatori da molti paesi. La collaborazione con Facebook ci ha fornito l'esperienza tecnica e pubblicitaria di cui avevamo bisogno per rendere questo evento un successo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento