Mercoledì, 19 Maggio 2021
social

C'è un pacco in giacenza: ma è una truffa per rubare soldi dai c/correnti

Allarme degli specialisti di sicurezza informatica: partita una nuova campagna di "phishing"

I servizi di sicurezza informatica stanno segnalando l'inoltro verso Android di SMS che avvisano della presenza di un pacco in giacenza e forniscono un link di collegamento da cliccare: attivando il link si viene reindirizzati ad una pagina web - fake di un noto corriere - da cui scaricare un'apposita applicazione per tracciare il pacco e individuare l'indirizzo di giacenza. Si tratta di un sistema per far installare agli utenti un pericolosissimo Trojan denominato "Flu-bot 3.9".

Il malware, una volta installato, è in grado di accedere al dispositivo sostituendosi tanto silenziosamente quanto inesorabilmente alle app bancarie, finanziarie e di acquisti senza che sia possibile accorgersene. 

Il Flu Bot, in particolare, può esportare la rubrica, inviare SMS con contenuti "discutibili", disabilitare Google Play Protect, attivare la deviazione di chiamate.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è un pacco in giacenza: ma è una truffa per rubare soldi dai c/correnti

NapoliToday è in caricamento