← Tutte le segnalazioni

Altro

Reggia di Caserta chiusa. La gente fa Pasquetta sui giardini antistanti

Chiusa la Reggia di Caserta, per evitare gli scempi che l'hanno oltraggiata in passato, in tanti hanno passato il giorno di Pasquetta sui prati dei giardini antistanti.

Pic-nic a oltranza, dunque, per migliaia di napoletani e casertani che alla gita fuori porta nel giorno del Lunedì in Albis proprio non possono rinunciare.

E così, tra casatielli e pastiere, colombe e uova di cioccolato, salame e ricotta salata, palloni e racchettoni, chi non s'è potuto permettere una vacanza più lunga si è accontentato, anche se il tempo non è stato dei migliori.

I turisti della Pasquetta non hanno rinunciato neppure al classico giro in carrozzella, con i cavalli che hanno trottato nei viali antistanti la Reggia trasportando allegre comitive e coppie in cerca di romantici momenti.

Anche zingare e cartomanti non si sono arrese alla chiusura della Reggia, ed hanno offerto i loro "numeri magici" alle tante persone che hanno affollato i giardini.

Lunghe code ai caselli autostradali, in particolare a quello di Caserta Sud, anche per la concomitante apertura dei centri commerciali della zona.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento