← Tutte le segnalazioni

Altro

Decreto Ristori, Gianni Lepre: "Ormai siamo bravi a fare i buchi nell'acqua"

"Se qualche ben pensante aveva immaginato un Decreto Ristori che portasse liquidità nelle casse di imprese allo stremo, provate da mesi e mesi di misure governative piagnisteo, figlie della vergognosa approssimazione politica e della peggiore gestione economica che la Repubblica annoveri nella sua storia, allora ci stiamo svegliando da un sogno". Non fa sconti il prof. Gianni Lepre, opinionista economico del Tg2 e Segretario Generale di OroItaly, parlando della nuova misura che il governo Conte bis ha partorito ha compensazione delle precedenti , nell'ambito delle quali, però, una parte della platea degli aventi diritto non ha ancora preso un centesimo. "Questa liquidità - continua Lepre - che si attesta sui 5mld di euro, quindi definirla toppa è un complimento visto i tempi, viene messa in campo per quelle categorie cosiddette svantaggiate dagli altri decreti, anche se poi alla fine stiamo comunque riferendoci ad una elemosina rispetto alle problematiche e all'onda d'urto del Covid sull'economia nazionale". "Quello che continua a mancare - ha poi concluso Lepre - è il disegno d'insieme, quella visione unica sul problema con l'azione sinergica dello Stato che ralmente si pone al capezzale della struttura produttiva tricolore prendendo il timone e trainando fuori dalle paludi del virus l'economia italiana che già era in default a gennaio 2020. Queste ovviamente non sono le cifre da mettere in campo per recuperare la credibilità del Paese Italia, semmai le cifre impiegate dal governo Italiano rappresentano una operazione al ribasso che contribuisce a distruggere l'immagine del Sistema Paese".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento