Quando i napoletani dicono "tirà a sciàveca" (e cos'è)

A Napoli, città di mare, sono numerosi i detti derivati dalle attività di pesca e navigazione

Quando a Napoli si vuole prendere in giro chi non si ammazza di fatica ma, tuttavia, si agita, sbuffa, gesticola per mostrarsi stanco o indaffarato alla gente intorno, si dice "chillo tira 'a sciavèca".

Il termine sciàveca altro non è che la trasposizione in lingua napoletana della parola spagnola jábega, a sua volta derivata dall'arabo ispanico šábk, a sua volta derivato dall'arabo classico šabakah, rete

Sciabica, in italiano, è termine tecnico con cui si indica in particolare la rete usata per la pesca a strascico lungo la riva, in acque poco profonde: generalmente viene calata in acqua da una barca a remi, in modo da formare una specie di semicerchio, con l'apertura rivolta verso riva, per essere poi tirata a terra da pescatori posti ai lati che si avvicinano tra loro, a mano a mano che si accostano a riva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi tira 'a sciàveca, quindi,  è qualcuno che lavora poco o niente ma si sbraccia ed agita e lamenta come se stesse compiendo una fatica immane: uno scansafatiche con la vocazione dell'attore, insomma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • Coronavirus, Vincenzo De Luca: "Sui traghetti bande di criminali. Servono le forze dell'ordine a bordo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento