social

"San Gregorio Armeno in amore": l'evento sarà inaugurato l'1 febbraio

L'iniziativa dell’associazione "Le Botteghe di San Gregorio Armeno” e' nata con lo scopo di festeggiare San Valentino e riportare napoletani e turisti nella via storica dei presepi

Dall'1 al 14 febbraio la via napoletana dei presepi festeggerà San Valentino con "San Gregorio Armeno in Amore a 360°". L’evento, nato per iniziativa dell’associazione "Le Botteghe di San Gregorio Armeno" con lo scopo di riportare i turisti nella storica strada dei presepi, sarà inaugurato l'1 febbraio alle ore 15.00 davanti alla Chiesa di San Gennaro all'Olio. “Per l’occasione - spiega Gabriele Casillo, presidente dell’associazione - ogni bottega artigianale realizzerà statuette di diverse dimensioni che rappresentano l’amore in tutte le sue forme (da quello etero a quello omosessuale, da quello materno e paterno a quello fraterno, da quello tra diverse etnie a quello tra differenti religioni, da quello per l'Arma dei Carabinieri a quello per le Istituzioni). E’ finito il tempo della paura, delle divisioni, delle differenze e della depressione, è arrivato quello dell’amore, della pace, dell’inclusione e della speranza: questo è il messaggio che vogliamo lanciare con questa iniziativa”.

L'inaugurazione inizierà con il taglio del nastro e un omaggio particolare allo sponsor principale, Caffè Motta, che sarà consegnato nelle mani di Camilla Mastromartino. Verranno omaggiati, inoltre, con cuori in legno, realizzati dall'artigiano Francesco Canetti, della bottega Artigiano del Golfo, simbolo dell’iniziativa, la Regione Campania, rappresentata dall’assessore al Turismo, il Prof. Felice Casucci, per il suo impegno nel far ripartire il turismo, il Comune di Napoli, rappresentato dall'assessore al Patrimonio, ai Lavori pubblici e ai Giovani, Alessandra Clemente, per la sua dedizione alla Città di Napoli, il Comitato "Uniti nel Cuore", rappresentato da Gianluigi Barbato, per l'impegno sociale sul territorio e perchè quest’anno ha contribuito con una raccolta fondi al finanziamento di eventi per lo sviluppo del turismo a Napoli, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, per il loro costante impegno sul territorio, le associazioni territoriali, per le iniziative messe in campo contro il razzismo e l’omofobia, e per promuovere la legalità e l’inclusione sociale. All'inaugurazione saranno presenti le associazioni: il "Duomo di Napoli", rappresentato da Eduardo di Napoli; "Commercianti a Forcella", rappresentata da Antonio Raio; "Pochos Napoli", rappresentata da Antonello Sannino; "Pride Vesuvio Rainbow, rappresentata da Tanya Di Martino; "Antinoo Arcigay Napoli", rappresentata da Daniela Lourdes Falanga; "ALFI Maree", rappresentata da Antonella Capone; "ATN", rappresentata da Ileana Capurro. Presenzieranno all'iniziativa anche l'assessore alla Cultura e al Turismo, Eleonora de Majo; l'assessore al Commercio, ai Mercati e alle Attività produttive, Rosaria Galiero; l'assessore alle Politiche del Lavoro, Innovazione e Autonomia della Città, Giovanni Pagano; l'assessore alle Pari  opportunità, Libertà civili e alla Salute, Lucia Francesca Menna.

L’inaugurazione proseguirà con una visita delle botteghe per ammirare le opere realizzate dagli artigiani. Nel corso dell'evento è prevista anche una performance del tenore pop Giuseppe Gambi che si esibirà insieme al chitarrista Alessio Pignorio cantando una canzone d'amore da un balcone in via San Gregorio Armeno. Ma le sorprese per i visitatori non finiranno qui. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"San Gregorio Armeno in amore": l'evento sarà inaugurato l'1 febbraio

NapoliToday è in caricamento