rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
social San Ferdinando / Piazza Vittoria, 6

Novità gourmet: a Piazza Vittoria apre "Pescaria"

E' il settimo locale del brand pugliese che ha già conquistato Milano, Torino e Roma

Fissata la data per l'apertura nella nostra città del fast food pugliese celebre all over the word per i suoi panini di pesce: Pescaria aprirà ufficialmente i battenti il prossimo 25 febbraio. Il locale è a piazza Vittoria n. 6, nei pressi del Lungomare Caracciolo, ed è il settimo del brand pugliese che ha già conquistato Roma, Bologna, Torino e Milano.

Nel rispetto delle normative anti-Covid vigenti, il servizio al tavolo si svolgerà dalle 12 alle 18, mentre delivery e take away sono disponibili dalle 12 alle 22. Per evitare assembramenti e file, una piattaforma consentirà di effettuare gli ordini comodamente da casa.

La storia

Nata nel cuore della provincia barese, Pescaria ha inaugurato il primo punto vendita a Polignano a Mare, nel 2015, grazie alla tenacia di Bartolo L’Abbate, storico commerciante ittico che ha trasformato la sua passione per il mare in una scelta di vita, all’estro dello chef Lucio Mele (Bib Gourmand nel 2012 a soli 32 anni) e alla creatività dell’agenzia di marketing Brainpull guidata da Domingo Iudice, co-fondatore di Pescaria. Nel 2016, quindi, la prima sede a Milano e poi con il vento in poppa fino a Napoli, con zero giorni di chiusura, nonostante l’emergenza.

Tra i fiori all'occhiello di Pescaria, con il successo commerciale e diversi premi, c'è anche il fatto che è il primo format in Italia completamente plastic free, anche in delivery: posate e bicchieri sono infatti in PLA, materiale derivato dal mais perfettamente simile alla plastica ma in tutto e per tutto biodegradabile e compostabile.

Il menu

Nel menù di Pescaria non manca davvero nulla:

  • Mare Crudo: ostriche, cozze pelose, tagliatelle di seppia, noci, gamberi e tanto altro
  • Tartare: salmone, tonno e gamberi,
  • Insalate
  • Pesce Cotto,
  • Fritture: Fish & Chips, paranza, alici, polpette di crostacei, frittura mista
  • Panini di pesce: imperdibili quelli con il Polpo fritto (polpo fritto, rape aglio e olio, mosto cotto di fichi, ricotta e pepe, olio alle alici) e con i Gamberoni al ghiaccio (gamberoni leggermente bolliti, melanzana infornata, fior di latte, pancetta Santoro, chips di patate, rucola fresca, salsa artigianale con ketchup e mayo della casa).

Il pesce d'allevamento presente in carta (ombrina, orata, spigola Cromaris e Cobia) viene da ambienti privi di stress e senza ormoni, coloranti e pesticidi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novità gourmet: a Piazza Vittoria apre "Pescaria"

NapoliToday è in caricamento