menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Novità gourmet, la presentazione si fa 'diffusa': l'idea di due giornaliste napoletane

Tra restrizioni e divieti, fare assaggiare le nuove proposte gourmet era praticamente impossibile. Ma non per Lula e Federica

Le restrizioni imposte dalle strategie anticontagio stanno imponendo un lunghissimo stop alle iniziative promozionali per far conoscere nuove proposte e prodotti. La limitazione diventa ancora più frustrante quando si tratta di lanciare nuove proposte gastronomiche. Difficile, anche per il critico più scafato, poter dare un parere su un cibo che non ha assaggiato. A gettare il cuore oltre l'ostacolo ci hanno pensato le napoletane Federica Riccio e Lula Carratelli organizzando veri e propri happening "diffusi: collegamenti virtuali, per dialogare e spiegare ingredienti, modalità di cottura, tempi, e degustazioni molto reali, grazie alla consegna a domicilio dei nuovi piatti. "Ci siamo dette che se Maometto non poteva andare alla montagna, la montagna poteva tranquillamente essere portata da Maometto con il delivery", spiega a NapoliToday Federica Riccio. Idea più che "gustosa", destinata sicuramente a fare tendenza 

La prima occasione è stata il lancio del nuovissimo panino al sapore di birra e taralli de L'Oca Nera con l'apertura della nuova burger station di via Carducci, che va ad affiancare la sede storica di via Cilea. Per l'occasione, nella box d'assaggio,  anche un grande classico come il mitico bun al carbone vegetale, hamburger di podolica, parmigiano, provola di Agerola, pesto di basilico e noci e le imperdibili fritture fatte di patate extra large e chicken sticks con panatura profumata e saporosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento