rotate-mobile
social

La stilista Noemi Vanni presenta una collezione inclusiva

Si parla tanto di moda e di inclusione, ma poco si fa di concreto, mentre invece per la stilista Noemi Vanni questo è un concetto fondamentale nella mission delle sue linee. Sabato 19 maggio ha infatti presentato la sua ultima collezione, dando ampio spazio a taglie oltre la 46, disegnandole direttamente sul corpo delle donne e non cercare di adattarle. “ Sentirsi bene per una donna è la cosa più importante – dichiara Noemi Vanni – prima di fare la stilista ero una consulente di moda attraverso il negozio di famiglia – prosegue – ma mi rendevo conto che effettivamente non c’erano abiti adatti alle donne più in carne e molto spesso quando si trovavano, il prezzo era alto, stanca di cercare, ho deciso di disegnarli e produrli io, ma non abiti che si adattano, le cosiddette “taglie forti”, bensì abiti che seguono la moda, semplicemente abiti che potessero adattarsi a tutte le corporature e a tutte le età. Oggi fortunatamente il mio progetto è realtà – conclude – e sono felice perché grazie alla mia caparbietà molte donne non devono più cercare ovunque e a prezzi esorbitanti e soprattutto non devono indossare abiti con tagli diversi rispetto a donne con una corporatura più piccola”. Gli abiti disegnati e prodotti da Noemi vanno dalla taglia 38 alla taglia 48 e sono disponibili più modelli per tutte le età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La stilista Noemi Vanni presenta una collezione inclusiva

NapoliToday è in caricamento