rotate-mobile
social Via Hugo Pratt

Nafricapoli: da est a ovest la street art colora le periferie

Inaugurati due interventi del lungo viaggio sul territorio dell'artista Nicholas Tolosa. 14 le opere previste dal percorso

L’ istituto superiore Artemisia Gentileschi in via Nuova Agnano 30 e i muri dei palazzoni del Parco Corto Maltese in via Hugo Pratt sono state le tavolozze per l’artista Nicholas Tolosa nell'ambito del progetto Nafricapoli che prevede la realizzazioni di 14 grandi interventi pittorici nella nostra città. Patrocinato dal Comune di Napoli e dall’ Università di Salerno, puntano a veicolare il messaggio di fratellanza e di accoglienza tra popoli e culture partendo dall'esperienza di Napoli, per natura vocata all'integrazione sociale e alla convivenza multietnica.

“Kito” e “Rashid”

Kito e Rashid sono nomi africani di persona e sono anche i nomi delle due opere che giocano sul simbolismo ancestrale della maschera nel colorato teatro dell'umanità in cui si vive il quotidiano.

L'artista

Nicholas Tolosa è nasce a Eboli (Sa) il 19 aprile 1981. Ha sempre seguito la vocazione artistica, fin dai primi studi, ed è laureato all'Accademia di Belle arti di Napoli. Ha diverse mostre all'attivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nafricapoli: da est a ovest la street art colora le periferie

NapoliToday è in caricamento