rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
social San Ferdinando / Via S. Caterina, 76

Napoli Babilonia: angoli segreti e leggende della città raccontati da Vittorio del Tufo e Sergio Siano

Presentazione a La Feltrinelli con reading dell'attore Andrea Fiorillo

“Napoli Babilonia” è il nuovo avvincente lavoro della coppia Vittorio Del Tufo, giornalista, e Sergio Siano, fotoreporter, che da anni battono assieme la città a caccia del suo cuore più esoterico e misterioso. Il volume, edito da Rogiosi, frutto del lavoro di ricerca narrativo e fotografico sarà presentato al pubblico martedì 30 novembre, alle 18, nello spazio eventi la Feltrinelli Libri e Musica di via Santa Caterina 23 (piazza dei Martiri) con un reading a cura dell’attore Andrea Fiorillo. Con gli autori interverranno Mirella Barracco, Presidente Fondazione Napoli Novantanove; e il giornalista Pietro Treccagnoli. 

La saga dei misteri di Napoli

Napoli Babilonia è il terzo capitolo della saga iniziata dal duo Del Tufo - Siano con “L’Uovo di Virgilio” e proseguita con “Napoli pietra e lava”, entrambi editi da Rogiosi, per una trilogia che propone al lettore non solo racconti inediti e intriganti della storia millenaria della nostra città ma anche immagini spettacolari realizzate dal fotografo caravaggesco - come è stato definito dalla critica - Siano, capaci di far entrare lo spettatore in un'atmosfera magica e misteriosa che rimanda al mondo del grande Michelangelo Merisi.

Vittorio Del Tufo, giornalista, vive e lavora a Napoli. Già vincitore del "Premio Cronista" della Federazione Nazionale della Stampa, ha pubblicato con Rogiosi il romanzo “Verrà cantando il sangue”, dal quale è stato tratto un corto premiato al Festival del Cinema di Venezia nel 2013. Sempre per Rogiosi, in tandem con Sergio Siano, ha scritto “Trentaremi”, viaggio nella città del mito e della leggenda. Nel 2018 ha pubblicato “Napoli magica” per Neri Pozza, cui ha fatto seguito, nel 2020, il libro “Torino magica”. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra i quali il “Premio Napoli c’è”, il “Premio Cosimo Fanzago” e, nel 2020, il “Premio Biagio Agnes” per la divulgazione culturale.

Sergio Siano, fotoreporter, da oltre trent'anni, è un attento osservatore dei cambiamenti culturali e sociali di Napoli. Ha al suo attivo molte collaborazioni con artisti e con diverse case editrici. Ha pubblicato con Rogiosi “Il mare che bagna Napoli” (2013), “Il Lungomare” (2015), “Trentaremi” (2015), “I Quartieri Spagnoli” (2017); e con Intra Moenia, “Vicoli” (2016), “Con gli occhi di Caravaggio” (2017), “Maradona” (2018). Ha ricevuto nel 1996 il “Premio Lamont Young”, nel 2010 il “Premio Cosimo Fanzago” e, nel 2019, il “Premio Napoli c’è”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli Babilonia: angoli segreti e leggende della città raccontati da Vittorio del Tufo e Sergio Siano

NapoliToday è in caricamento