Giovedì, 16 Settembre 2021
social

Quando i napoletani dicono "S'adda perdere 'a streppegna!"

A chi si dice e cosa significa questa imprecazione

La "streppegna" in napoletano verace sono le radici delle piante, che affondano e si ramificano nel terreno. Facile ricostruire l'origine del termine che deriva da "strappare", cioé sradicare, svellere, estirpare - appunto - le radici di una pianta.

"S'adda perdere 'a streppegna!" è una vera e propria maledizione, di origine contadina, che a Napoli si rivolge ai peggiori nemici, cui si augura di scomparire assieme a tutta la famiglia, nessuno escluso, in modo che non resti più traccia del loro nome.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando i napoletani dicono "S'adda perdere 'a streppegna!"

NapoliToday è in caricamento