social

Lotta alla contraffazione: nasce a Napoli un museo interattivo del vero e del falso

Due le sedi previste: la Borsa Merci della Camera di Commercio di Napoli, al corso Meridionale, e la Stazione per l'Industria delle pelli a Pozzuoli

Un'esposizione permanente di prodotti e materiali originali messi a confronto con quelli contraffatti per aiutare il consumatore a districarsi nella giungla delle fregature.

Il museo interattivo del vero - falso

Il progetto prevede il coinvolgimento delle forze dell'ordine e delle istituzioni impegnate nel contrasto al fenomeno della contraffazione e l’impiego di laboratori didattici e postazioni interattive con game, filmati e strumenti hi-tech.

Due le sedi previste: la Borsa Merci della Camera di Commercio di Napoli, al corso Meridionale, e la Stazione per l'Industria delle pelli a Pozzuoli.

"Chi lavora in settori delicati come l'agroalimentare sa bene quanto incide sui bilanci delle aziende il mondo della contraffazione - spiega Giuseppe Di Bernardo, ad di Alimentale Forchetta & Cervello, fra gli ideatori del progetto - questa iniziativa è animata dallo stesso spirito che ci ha portato ad ideare il nostro bollino “Vero-Filiera Sostenibile” proprio per difendere aziende e consumatori dalla contraffazione alimentare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta alla contraffazione: nasce a Napoli un museo interattivo del vero e del falso

NapoliToday è in caricamento