menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Fuorigrotta arriva "mommò": qualcosa di buono, anzi buonissimo

La star della pizza Gaetano Genovesi e il creativo Stefano Siviero assieme per il più godurioso tra i panini 2020

Cosa succede quando uno dei pizzaioli più noti d'Italia incontra un imprenditore giovane e creativo che sviluppa idee e contenuti per il web ed è anche un buongustaio con la passione per i panini?  Dall'incontro tra Gaetano Genovesi e Stefano Siviero ha preso forma un irresistibile, godurioso, saporitissimo panino fatto con alcune delle migliori eccellenze del nostro territorio: cheese steak di maialino nero casertano in cbt (cottura a bassa temperatura) al pepe rosa e provolone del Monaco, con cotoletta di provola dei Monti Lattari,  zucca stufata e fogliolina di mentuccia fresca. Il tutto avvolto in un bun ai pomodori secchi con 4 tipi di semi in superficie (papavero, lino, quinoa e sesamo).

Battezzato “Mommò”, a partire dal prossimo 3 febbraio  sarà  nel menù di Cipajo Pub & Grill (via Franscesco Morosini, 44 - Napoli) dove - a dirla tutta - non passano inosservati neanche il Verdebaccalà, farcito di baccalà fritto croccante, grazie ad una particolare impanatura, crema di scarola e patè di olive nere, il Papapollo con burgher di pollo su letto di iceberg, provola di Agerola e patate al forno ricoperte da dressing caesar, il Panzer con hamburger di Marchigiana, provola di Agerola, prosciutto cotto vellutato, bocconcini di crocchè di patate e crema di parmigiano. Tra i dolci spicca quindi il panettone di Capri, che lo chef Pasquale Rinaldo, volto della trasmissione Rai  “La prova del cuoco” , ha creato in partnership con Cipajo.  

«Tutto è nato da una riflessione sui social network che hanno praticamente distrutto ogni tipo di distanza, spezzando in maniera drastica i tempi - spiega Siviero -  È vero che i social, utilizzati bene, sono produttori di legami ed opportunità anche se spesso ci spingono a vivere con dei ritmi poco umani. Ed è vero anche che in un attimo potrebbero cambiarti la vita. Siamo tutto ciò che postiamo, nel bene e nel male. Chiaramente mi affascinano le storie di ragazzi che con sacrifici riescono a raggiungere massimi livelli grazie all’appoggio di questa rete immensa di canali virtuali. A fronte di chi vorrebbe raggiungere tutto e subito. Ecco l’ispirazione al nome del panino “Mommò” che in italiano si traduce “adesso”, “ora”, pronto ad unire le realtà del territorio rispettando i valori di tempo, dedizione e talento».

Oltre che a Fuorigrotta, Cipajo è presente anche a Giugliano, in via S. Giovanni a Campo 8, e a Frattamaggiore in via Padre Sosio del Prete, 26/28.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento