rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
social Torre del greco / Via Giovanni XXIII, 63

La Dinasty napoletana del pinolo

La storia dell'azienda, tra intuito, costanza e lungimiranza, inizia nel lontano 1950. Oggi protagonista in Tv

Inizia tutto con nonno Daniele Ciavolino che nel lontano 1950, a pochi anni dalla fine del secondo conflitto mondiale e prima dell'esplosione del boom economico italiano, comincia a raccogliere pinoli sul Vesuvio, in terreni ricchissimi di minerali e, quindi, estremamente fertili.

In poco tempo quell'attività si trasforma in un'impresa che, con il nome di famiglia, diventa un punto di riferimento per il mercato italiano ed internazionale dei pinoli che costituiscono uno dei prodotti più amati e utilizzati della cucina di ogni tipo e ogni luogo.

La terza generazione

Dopo nonno Daniele, è papà Camillo a prendere in mano le redini per poi passarle ai figli Luana e Daniele che, dunque, costituiscono la terza generazione alla guida di questa florida azienda, ultimamente al centro dell'attenzione mediatica dopo che nei giorni scorsi è stata protagonista della nota trasmissione Tv "Sorsi e morsi" su Rainews che sta accendendo i riflettori sul Sud Italia, presentando al grande pubblico le eccellenze del territorio.

Luana e Daniele, come tutti i giovani, hanno una visione all’avanguardia, orientata al futuro ed alla crescita aziendale e radici profonde, nel territorio e nella famiglia

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Dinasty napoletana del pinolo

NapoliToday è in caricamento