Mercoledì, 27 Ottobre 2021
social

Migliori datori di lavoro: anche 2 realtà napoletane in cima alla classifica

Top job 2021-2022: tra i parametri considerati il clima di lavoro, i valori aziendali, le prospettive di crescita, lo sviluppo professionale e la sostenibilità

La napoletana Atitech, MRO indipendente più grande d’Europa presieduta da Gianni Lettieri, è risultata prima in classifica nel settore aeroporti e servizi aeroportuali secondo l’ampia analisi online condotta dall’Istituto Tedesco Itqf per individuare i migliori datori di lavoro in Italia.

Top job: i parametri

Sono 27 gli aspetti presi in considerazione a campione dall’Istituto Qualità e Finanza in questa quarta edizione dello studio “Top Job 2021-2022”. L’analisi, realizzata in Italia in sinergia con La Repubblica Affari&Finanza, ha premiato per la loro qualità 300 datori di lavoro. Tra gli aspetti ritenuti rilevanti il clima di lavoro, i valori aziendali, le prospettive di crescita, lo sviluppo professionale e la sostenibilità.

Viene considerata azienda “Top Job”, quella che ottiene almeno il 60% del punteggio: non basta quindi eccellere in un solo aspetto.

Nel settore dei trasporti il punteggio massimo di 100 è stato ottenuto soltanto da 4 aziende, tra queste Atitech, leader nella manutenzione degli aeromobili civili e militari. “Sono orgoglioso - ha dichiarato Gianni Lettieri - Nonostante le numerose difficoltà causate dall’emergenza Coronavirus abbiamo salvaguardato posti di lavoro e investito sui giovani. La sostenibilità e i valori aziendali sono da sempre una nostra priorità. Da quando ho acquisito Atitech a fine 2009, abbiamo lavorato assiduamente per garantire la qualità del lavoro, l’affidabilità e la prospettiva di crescita ai nostri dipendenti”.

Lavorare nell'istruzione pubblica

Tra i migliori posti di lavoro in Italia ci sono anche le università: il mondo dell'istruzione pubblica compete infatti con le aziende per essere una dimensione lavorativa molto ambita perché ricca di sfide e possibilità di realizzazione delle proprie aspirazioni professionali.

Anche in questo settore c'è un primato tutto napoletano.

La storica università partenopea Federico II, sulle 400 aziende top, si posiziona 41ma (era 77ma nella scorsa indagine) e risulta prima al Sud e sesta in Italia tra gli Atenei per "Statista Italy's Best Employers", ranking delle migliori aziende per soddisfazione dei dipendenti in Italia.

I top 400 datori di lavoro in Italia sono stati valutati sulla base di un sondaggio che ha visto la partecipazione di circa 22.500 lavoratori in Italia in oltre 3.000 aziende con più di 250 dipendenti. I lavoratori sono stati consultati attraverso dei panel online che consentono di esprimere in modo anonimo e diretto la propria opinione sul proprio datore di lavoro e sulle modalità di lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliori datori di lavoro: anche 2 realtà napoletane in cima alla classifica

NapoliToday è in caricamento