Giovedì, 23 Settembre 2021
social

Migliori oli evo della Regione Campania: consegnati i premi

Nato il primo premio regionale per gli oli extravergine d'oliva della nostra regione

Proclamati i vincitori del primo premio per gli oli EVO “Extracampania”.

Sessanta le aziende presenti con oltre 80 oli per la competizione, nata con l'obiettivo di valorizzare gli oli extravergine di oliva prodotti nella nostra Regione, sensibilizzare la filiera produttiva per il miglioramento della qualità dell’olio e per la cura dell’immagine e della comunicazione del prodotto, ai fini della presentazione su mercati sempre più qualificati. 5 le categorie: oli a marchio DOP, oli senza marchio di tutela, oli prodotti nelle aree protette, oli monovarietali, oli Biologici.

A consegnare i premi l’assessore regionale all’Agricoltura Nicola Caputo che ha spiegato “L’olio campano può e deve rappresentare un testimonial per i nostri territori. Il premio è solo una delle iniziative di promozione di questo eccezionale prodotto. Una occasione in più per far conoscere i tenaci imprenditori che, tra grandi difficoltà, rendono attrattivi i nostri territori, promuovendoli sia in ambito nazionale che internazionale”.

Oli evo: la guida regionale

Con il supporto organizzativo della Regione è stata realizzata anche una “Guida oli EVO della Campania”. Presenti alla premiazione, oltre all’Assessore all’Agricoltura di Regione Campania Nicola Caputo, il Direttore Generale Filippo Diasco, il Presidente Unisapori Luca Martuscelli, l’Unione Regionale Cuochi della Campania (con il presidente Luigi Vitiello) e l’ Associazione Verace Pizza Napoletana (presidente Antonio Pace); le due associazioni hanno collaborato alla realizzazione della pubblicazione “Guida oli EVO della Campania “realizzando ricette e pizze con l’utilizzo degli oli premiati. La pubblicazione sarà disponibile dalla prossima settimana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliori oli evo della Regione Campania: consegnati i premi

NapoliToday è in caricamento