Una settimana con Giordano Bruno: tutti gli appuntamenti da lunedì a venerdì

Performances, favole, musica, poesia saranno on line sulla pagina dell'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli

Nato a Nola, a 17 anni frate a Napoli nel convento di San Domenico Maggiore, simbolo di libertà di pensiero, coerenza e coraggio, Giordano Bruno con la sua "visione oltre le catastrofi" ispira gli appuntamenti - virtuali - del "Maggio dei moumenti 2020" e mai tema fu più appropriato, vista l'emergenza epidemica in cui si trova Napoli come il resto del mondo. 

Particolarmente ricca la programmazione di questa settimana    

Lunedì 11 maggio

Ore 11.00, Giordano Bruno …la favola!: a cura di NWM Network, una favola ecologista rivolta a bambini e adolescenti che mira a sensibilizzare sul tema dello sfruttamento dell'ambiente partendo dal presupposto che la natura non è eterna.

Ore 12.30, Pillola poetica n. 9: a cura di Poesie Metropolitane

Ore 15.00, Il rovescio del mondo: a cura di Nicola Dragotto, dal Chiostro S. Domenico Maggiore, Teatro canzone ispirato alla filosofia bruniana, a cura di Nicola Dragotto, accompagnato dalla sua chitarra

Ore 20.00, Giordano Bruno: il coraggio, la conoscenza e l’ardore - Tu, mio di Erri de Luca: con Nico Ciliberti e Giacinto Piracci adattamento e regia Annamaria Russo  - Elio Rivera, a cura de Il Pozzo e il Pendolo 

Martedì 12 maggio

Ore 12.30 Pillola poetica n. 10: a cura di Poesie Metropolitane

Ore 15.00, "De l’infinito- L’universo e il mondo di Giordano Bruno": in collaborazione con la Direzione regionale Musei Campania, dalla Certosa e Museo di San Martino. Di Ernesto Lama e Francesco Rivieccio, con Marina Bruno. Musiche di Giuseppe Di Capua - 1a puntata - Vita di Giordano Bruno dalla nascita all’ingresso in Monastero

Ore 18.00, "Ascoltando Giordano Bruno": dal Maschio Angioino (secondo incontro), a cura dell'Associazione Culturale IVI, con direzione/editing di F. Afro de Falco, letture di Annalisa Direttore, testi di Salvatore Forte, fotografia di Mauro Palumbo

Ore 20.00, "A Giordano Bruno - La Voce negli Antichi Spazi": parte del più ampio progetto ECHOS, performances sonore e vocali di Marco Francini all’interno di spazi che hanno architetture e riverberazioni straordinarie.  

Mercoledì 13 maggio

Ore 11.00, Storie di bambine ribelli n. 2: a cura di Teatro nel baule

Ore 12.30, Pillola poetica n. 11: a cura di Poesie Metropolitane

Ore 15.00, I’m on fire: a cura di Ortensia Teatro, Scritto da Carolina Sellitto, diretto e interpretato da Roberto Azzurro, videomaker Stefano Imprigionato

Ore 18.00, "Trilogia degli infiniti mondi": performance di Antonello Cossia Raffaele Di Florio Riccardo Veno 2°movimento

Giovedì 14 maggio

Ore 12.30, Pillola poetica n. 12: a cura di Poesie Metropolitane

Ore 15.00, “Giordano Bruno on the road”: dalla Chiesa di San Severo al Pendino, Cappella Neapolitana, a cura di Sistema Musica e Danza

Ore 16.00, Amedeo Colella: I luoghi del candelaio - il Cardine Maggiore: dalla Cavea dell’Antico Teatro Romano

Ore 18.00, De l’Infiniti Uni/Versi et Beat a cura di 4 Raw City Sound: dal  Complesso di San Domenico Maggiore

Ore 20.00 "Liberamente Giordano Bruno" La vita di Giordano Bruno: a cura dell'associazione culturale Napoli tour in-canto, dal Complesso di San Domenico Maggiore. Racconti e canzoni con la presidente Mariangela Baldoni e Lucia Franco guida turistica della Regione Campania. Cammeo Musicale: il Cinquecento in musica, la villanella,  ed un omaggio ad uno scrittore contemporaneo di Giordano Bruno, Giambattista Basile ( Villanella di Cenerentola Roberto De Simone)

Venerdì 15 maggio

Ore 11.00, Ho paura ti racconto una fiaba. Le fiabe per affrontare la paura: a cura de I teatrini, dal Chiostro di San Domenico Maggiore

Ore 12.30, Pillola poetica n. 13: a cura di Poesie Metropolitane

Ore 18.00 ,Conversazioni sul Seicento: a cura di Pietà dei Turchini, da Palazzo Donn’Anna. In occasione della pubblicazione del volume edito da Turchini Edizioni, napoli  2019: Storia della Musica e dello Spettacolo a Napoli: il Seicento. Primo appuntamento: Dallo scoglio delle Sirene a Palazzo Donn’Anna - Paologiovanni Maione e Domenico Antonio D’Alessandro

Ore 20.00, Infiniti centri – primo monologo: con Rosaria De Cicco, dal Complesso di San Domenico Maggiore (Chiostro e Sala del Capitolo)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento