Mercoledì, 19 Maggio 2021
social

Il vescovo di Napoli a Sant'Anastasia per la cerimonia di benedizione dell'olio

Alimenterà per un anno la lampada che arde davanti al quadro della Madonna dell'Arco. Le immagini della cerimonia concesse dal fotografo del Santuario Leandro Felicioni

Accolto dal priore del santuario mariano, padre Alessio Romano, il vescovo di Napoli don Mimmo Battaglia ha preso parte stamane alla celebrazione eucaristica di offerta e benedizione dell'olio per la riaccensione della lampada che arde davanti al quadro della Madonna dell'Arco a Sant'Anastasia, segno dell'impegno di preghiera nel Santuario che ogni anno viene dedicata a qualcuno in particolare: le preghiere quest'anno sono dedicate ai battenti che aspettano ormai da due lunghi anni di poter tornare in pellegrinaggio al Santuario.

La cerimonia, cui ha preso parte anche il Sindaco di Sant'Anastasia Carmine Esposito, rientra nei riti di adorazione della Madonna. La messa si è tenuta nella sala capitolare, all'interno del Santuario, nel massimo rispetto delle norme anti-Covid.

Atmosfera raccolta e commossa durante l'omelia del vescovo Battaglia. Dopo la messa don Battaglia, cui è stato donato un quadro che ritrae la Madonna dell'Arco, padre Romano e i ministranti hanno pregato a porte chiuse nel Santuario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vescovo di Napoli a Sant'Anastasia per la cerimonia di benedizione dell'olio

NapoliToday è in caricamento