rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022

Eav, ruspa in azione: abbattuta una villa

Ultimo ostacolo ai lavori per la sistemazione della stazione di Pozzuoli

"Un’operazione storica e indispensabile, fortemente voluta dalla Regione Campania", spiega Umberto De Gregorio, presidente dell'Eav indicando la ruspa che demolisce Villa Maria, a Pozzuoli. "Quando va giù qualcosa c’è sempre un senso di malinconia per quello che è stato. Ma la malinconia passa se si realizza qualcosa di bello ed utile, direi necessario", aggiunge quindi De Gregorio.

I lavori sulla Ferrovia Cumana

Sulla Ferrovia Cumana sono partiti oggi, infatti, i lavori di demolizione di Villa Maria che costituiva l'ultimo ostacolo alla costruzione del nuovo fabbricato viaggiatori della stazione di Pozzuoli.

Ultimato il fabbricato viaggiatori, seguiranno i lavori per la realizzazione della nuova stazione di Pozzuoli e quelli per il raddoppio della linea fino a Cantieri oltre che per l’adeguamento alle norme di sicurezza della stazione di Gerolomini.

Via i passaggi a livello da Pozzuoli

Il raddoppio della linea Cumana e la costruzione della nuova stazione di Pozzuoli consentiranno di liberare il centro della cittadina flegrea dall’attraversamento ferroviario e, quindi, da tutti i passaggi a livello.

All’evento erano presenti, per il Comune di Pozzuoli il Sindaco Vincenzo Figliolia, per EAV, concedente del raddoppio della tratta Dazio – Cantieri della ferrovia, il presidente Umberto De Gregorio e l’ing. Fiorentino Borrello in qualità di responsabile dei lavori; per il concessionario ATI Astaldi/Giustino-Costruire-ICG l’ing. Fabio Lucioli.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Eav, ruspa in azione: abbattuta una villa

NapoliToday è in caricamento