Venerdì, 18 Giugno 2021
social

Storie di coraggio alla Feltrinelli con Napolinegra di Vincenzo Sbrizzi

Tanti i giovani e gli operatori del sociale intervenuti alla presentazione del libro del giornalista vincitore del Premio Siani 2020

Ph NapoliToday

Tantissimi i giovani, gli operatori del sociale e i giornalisti che hanno voluto essere presenti alla Feltrinelli di piazza dei Martiri dove, con la corrispondente di SkyTg24 Gaia Bozza, il giornalista Vincenzo Sbrizzi, vincitore del Premio Siani 2020, ha presentato il suo "Napolinegra", libro-reportage con la prefazione di Isaia Sales per la Iod Edizioni, che raccoglie 25 storie vere di altrettanti tra uomini e donne che per destino o per caso hanno scelto o sono stati scelti da Napoli dopo aver rischiato la morte in mare nell'estremo tentativo di salvare la propria vita.

Sbrizzi racconta di persone che hanno attraversato l'inferno inseguendo un sogno di libertà e l'occasione di poter vivere senza mai indugiare al pietismo, ma con una prosa veloce, asciutta, avvincente tipica di un grande racconto di avventura: quella, ad esempio, vissuta da Adam, partito a 14 anni dal Mali per diplomarsi a 25 anni in Italia, o da Paboy che ha dimenticato, completamente, le settimane di tortura in Libia di cui il suo corpo porta le tracce evidenti o da Saeid che per arrivare in Italia è rimasto una settimana chiuso in un container. Ma il libro è anche l'occasione per indicare quanto ancora lungo è il cammino per sconfiggere aguzzini e carnefici che spesso hanno il volto della burocrazia o di regolamenti e protocolli, e sottolineare la bellezza di questa nostra città "irregolare" e per questo, forse, l'unica ancora capace di amore e accoglienza, oltre pregiudizi e diversità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storie di coraggio alla Feltrinelli con Napolinegra di Vincenzo Sbrizzi

NapoliToday è in caricamento