menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ice roll: finalmente anche a Napoli

I fantasmagorici rotolini di gelato preparati al momento in via Conte di Ruvo, al Centro storico. Nel menù altre specialità dolci e salate newyorkesi, senza rinunciare all'unicità dei nostri sapori

Per la prima volta anche a Napoli si possono gustare  gli Ice Rolls. Si tratta di particolarissimi rotolini fatti con il gelato, in molteplici gusti, rigorosamente preparati al momento e arricchiti con top di sciroppi, granelle, caramelline o frutta.

Ricercatissimi dai food-addicted di tutto il mondo, gli Ice Roll richiedono un'apposita strumentazione, una miscela di ingredienti ben dosati e amalgamati e, anche, una straordinaria dose di manualità. Insomma, un vero spettacolo da guardare nelle fasi di realizzazione e poi gustare.

In città gli ice rolls sono solo da Whip Bakery, il nuovo locale stile USA in via Conte di Ruvo, n.8 aperto da Tonia Sorrentino. 31 anni, napoletana doc, una laurea in Restauro alla Facoltà di Beni Culturali, e una tradizione familiare nel food, Tonia Sorrentino spiega: "Sono la prima a portare il gelato arrotolato qui a Napoli. Amo le sfide, amo stupire i miei clienti e ho deciso di "tentarli" con questa grande innovazione che viene dalla Thailandia. La straordinarietà di questo prodotto, ovviamente oltre alla forma arrotolata, è proprio la freschezza. Il gelato è infatti preparato al momento e risulta soffice e gustoso al palato. Una grande novità!".

Da "Whip!", stiloso locale dall'arredamento urban, ci sono anche altre novità come l'intrigante "Milkshake Unicorno", un frappuccino freddo preparato con una base di latte e gelato di colore celeste polvere decorato con marshmallow, e grandi classici americani come la Red Velvet, la New York cheesecake, cup cake, cookies, fino alle specialità salate dalla Caesar salad al club sandwich, onion rings e molto altro. tutto preparato da Tonia in persona, che con la famiglia è già proprietaria della nota grafferia "Parentesi Graffe".

"I dolci americani sono buonissimi ma un po' stucchevoli e alle volte risultano anche un po' pesanti - aggiunge Tonia - per avvicinare il gusto dei miei concittadini ho lavorato notte giorno nel mio laboratorio, trovando soluzioni adatte al palato partenopeo e rendendo, mie, le ricette americane, diciamo: con un tocco alla Tonia!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento