rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
social

E' il glamping l'ultimo trend nell'era Covid: natura e lusso

Natura e lusso declinati assieme per esperienze di relax full immersive, abbordabili e nel rispetto del distanziamento

Il nuovo must in fatto di vacanze è il glamping. Il termine deriva ancora una volta dall'anglosassone ed è l'unione dell'abusatissimo glam(our) + camping. Ebbene sì: nell'era Covid, complice l'imperante obbligo di distanziamento, gli italiani riscoprono il campeggio ma non rinunciano all'eleganza e alla seduzione di un pizzico di lusso.

Iniziato già da qualche anno in tutto il mondo, il glamping ha avuto una decisa accelerata a partire da quest'estate. Il glamping risponde infatti alla richiesta di chi desidera staccare la spina allo stress e rigenerarsi a contatto con una natura generosa, fatta di verde frusciante al vento e acqua gorgogliante senza rinunciare in nessun modo alle comodità e, soprattutto, all'eleganza e al design.

I luoghi del glamping hanno così iniziato a fare la loro comparsa da Nord a Sud.

Glamping: dove a Napoli

Tra i glamping più belli d'Italia selezionati dalla rivista Elle Decor ben due sono a pochi chilometri da Napoli. Ecco quali sono

Camp resort, Procida

bungalow e tende open space dall'eleganza raffinata e super accessoriati sposano la natura che esalta i benefici di yoga ed escursioni in barca lungo le coste dell'isola di Arturo

Oasi naturale Laghi Nabi, Castelvolturno 

si può dormire in elegantissime tende galleggianti sul placido specchio d'acqua creato dal recupero ecologico di ex cave o in strutture luxury ben ancorate al terreno della macchia mediterranea. Per chi ama lo sport pista ciclabile lungo il lago a luminescenza naturale ed escursioni in canoa alla scoperta di una insospettata fauna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' il glamping l'ultimo trend nell'era Covid: natura e lusso

NapoliToday è in caricamento