rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024

83 anni di fede azzurra, è il nonno del Napoli l'anima della festa scudetto al Vomero

Dopo la vittoria al Maradona, NapoliToday a casa di Leonardo Polverino, un mito per i tifosi e i vomeresi

Al Vomero è stato il cuore azzurro pulsante del primo scudetto, del secondo, della Coppa Uefa e del ritorno in serie A. Quando la matematica ha confermato quello che Napoli sapeva già, è dal suo balcone su via Luca Giordano - angolo via Scarlatti che è partita la festa nel quartiere collinare per continuare fino a notte fonda. E dal suo balcone è ripresa a ritmo di samba e musica dance dopo il trionfo dell'11 azzurro al Maradona contro la Fiorentina. 

Il nonno del Napoli al Vomero (Foto A. De Cristofaro - NT)

Leonardo Polverino, 83 anni di pura fede azzurra e l'entusiasmo di un ragazzino, per i tifosi "il nonno del Napoli"  ha avuto la capacità di accendere l'entusiasmo del Vomero, fino a dare vita in via Luca Giordano ad una festa strepitosa, tra bandiere, canti, balli e tanto di trenini di giovani e meno giovani, bambini e coppie di ogni età. Simpaticissimo, generoso, ospitale e schietto assieme alla sua bella famiglia ha condiviso gioia e storie con NapoliToday. "Quando parlo di Maradona mi emoziono", racconta e gli occhi gli diventano lucidi. "Amo la musica - aggiunge il nonno del Napoli - e mi piace far divertire le persone".       

Video popolari

83 anni di fede azzurra, è il nonno del Napoli l'anima della festa scudetto al Vomero

NapoliToday è in caricamento